Sterlina giù: accordo Brexit più lontano? Frena l’ottimismo

La sterlina inglese torna a soffrire: l’accordo sulla Brexit si sta allontanando? Le ultime notizie da Londra

Sterlina giù: accordo Brexit più lontano? Frena l'ottimismo

La sterlina inglese è tornata a perdere terreno sulla scia delle ultime notizie relative all’accordo sulla Brexit.

L’entusiasmo delle più recenti giornate si è affievolito in seguito ad alcuni commenti dell’Unione europea e del Regno Unito resi noti nel corso del fine settimana.

Le ultime dichiarazioni hanno gettato nuove ombre sul prossimo raggiungimento di un accordo sulla Brexit, cosa che ha pesato non poco sull’andamento della sterlina inglese. Ma cosa è successo e perché a pochi giorni dal 31 ottobre le nubi sul divorzio non si sono ancora diradate?

Sterlina giù: accordo Brexit sì o no?

Sia il Regno Unito che l’Unione europea hanno chiarito la propria posizione nel corso del weekend. Entrambi hanno ribadito che per arrivare all’accordo sulla Brexit ci sarà bisogno di molto altro lavoro.

La sterlina inglese ha reagito negativamente a queste precisazioni, allontanandosi dai massimi di periodo toccati i giorni scorsi.

I negoziatori di Bruxelles hanno avvertito Boris Johnson parlando di proposte non ancora sufficienti per costruirvi attorno un’intesa definitiva. Il capo negoziatore UE Michael Barnier, ad esempio, ha definito il piano britannico sul backstop irlandese come un progetto in grado di esporre il mercato unico alle frodi.

Eppure secondo alcuni osservatori di mercato, a pesare sulla sterlina inglese sarebbe stata anche una recente analisi di Deloitte, secondo cui le incertezze legate al divorzio porteranno l’azienda a ridurre le assunzioni almeno per i prossimi 12 mesi.

A ciò si aggiungano poi anche le dichiarazioni di Ramsey, della Bank of England, convinto che la capacità della banca centrale di supportare l’economia britannica sarà messa in discussione da un ulteriore rinvio della Brexit.

Per gli esperti di Danske Bank, le probabilità di un accordo si aggirano oggi attorno al 20%. Il loro scenario di base però sta prevedendo un ulteriore rinvio del divorzio e una conseguente nuova elezione.

Al momento in cui si scrive, in attesa di novità sulla Brexit, la sterlina inglese sta scambiando in ribasso dello 0,54% contro il dollaro USA.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Brexit

Argomenti:

Brexit Sterlina (GBP)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \