Spray al peperoncino: è legale?

Isabella Policarpio

29/04/2021

29/04/2021 - 16:20

condividi

Spray al peperoncino per autodifesa: quando è legale, quale scegliere e come si deve usare correttamente per non arrecare lesioni permanenti. Cosa sapere prima di comprarlo.

Spray al peperoncino: è legale?

Lo spray al peperoncino è legale in Italia? Quando può essere utilizzato e quale tipologia è conforme alla normativa? Senza dubbio gli spray anti-aggressione sono un valido mezzo di difesa personale tuttavia, se non non utilizzati correttamente, potrebbero arrecare danni permanenti e, quindi, esporre al rischio di sanzioni penali.

La legge stabilisce le tipologie di spray al peperoncino legali, precisamente quelle che sono in grado di provocare una infiammazione temporanea e non permanente, che lascia alla vittima il tempo di scappare senza danneggiare il volto dell’aggressore.

La vendita e l’utilizzo degli spray al peperoncino non è consentita ai minori di 16 anni ciò per evitarne un utilizzo scorretto che, come molti fatti di cronaca confermano, possono causare intossicazioni e infiammazioni gravi.

Ecco cosa devi sapere se stai pensando di acquistare uno spray al peperoncino.

Quando è legale usare lo spray al peperoncino

Tra gli strumenti di autodifesa, lo spray al peperoncino è uno dei più diffusi, specialmente tra le donne. Tuttavia, per essere legali ed utilizzabili, devono rispettare le specifiche indicazioni tecniche stabilite nel decreto ministeriale 12 Maggio 2011, n. 103.

Precisamente, lo spray al peperoncino è legale quando:

  • la miscela nebulizzata è a base di Oleoresin Capsicum
  • non supera i 20 ml
  • la gittata dello spray non supera i 3 metri
  • la concentrazione di sostanza urticante è al di sotto del 2,5%
  • la bomboletta è venduta sigillata con l’indicazione sull’etichetta delle informazioni riguardanti il produttore
  • non contiene sostanze infiammabili, corrosive o tossiche

Non è possibile la vendita ai minori di 16 anni e il suo utilizzo deve essere limitato alla difesa personale in situazioni di oggettivo pericolo.

Nel caso in cui lo spray al peperoncino non soddisfi le condizioni indicate dal decreto ministeriale, è da considerarsi illegale e il suo utilizzo può avere delle conseguenze anche gravi. Ad esempio, qualora uno spray al peperoncino non a norma provocasse danni ad una persona, si può essere accusati di “Getto pericoloso di cose” (ex articolo 674 del Codice penale) o, peggio ancora, di “Lesioni personali” (ex articolo 582 del Codice penale). Lo stesso vale per chi utilizza lo spray al peperoncino per offendere e non per legittima difesa.

Dove si può comprare lo spray al peperoncino?


Inizialmente era possibile acquistare gli spray al peperoncino soltanto online; ma, dopo l’enorme successo che ha avuto negli anni passati, ora è possibile comprarlo in diversi punti vendita: in alcune farmacie, tabaccherie, ferramenta, armerie e talvolta al supermercato.

Quanto dura l’effetto dello spray al peperoncino?

L’effetto di uno spray al peperoncino legale (quindi con concentrazione di sostanza urticante al di sotto del 2,5%) dura in media dai 20 ai 30 minuti, il tempo utile alla vittima di aggressione per mettersi in salvo e chiamare aiuto.

L’esposizione al gas al peperoncino produce dei sintomi analoghi ad una infiammazione locale acuta, eritema, bruciore e cecità temporanea; in alcuni casi può provocare anche respiro corto, panico e senso di disorientamento.

Uno spray al peperoncino illegale, invece, potrebbe causare danni ben più gravi.

Quanto costa lo spray al peperoncino?

Il costo di uno spray al peperoncino legale varia in base alla quantità di prodotto - che in ogni caso non deve superare i 20 ml - e al marchio. Generalmente il prezzo oscilla tra 15 e 45 euro.

Argomenti

Iscriviti a Money.it

Selezionati per te

Correlato