Sondaggio leader dei 5 Stelle: attivisti divisi tra Di Maio e Di Battista, ma Fico li tallona

Sondaggio di Gpf per Affaritaliani tra gli attivisti del Movimento 5 Stelle: Di Maio e Di Battista i leader preferiti, ma anche Fico non è distante.

Sondaggio leader dei 5 Stelle: attivisti divisi tra Di Maio e Di Battista, ma Fico li tallona

Chi vorrebbero gli attivisti del Movimento 5 Stelle come loro leader del futuro? Oltre agli ultimi sondaggi politici che danno il partito in ripresa dopo un periodo di flessione, è molto interessante vedere questa indagine condotta da Gpf Research per Affaritaliani.

Il responso del sondaggio condotto da Gpf denota un serratissimo testa a testa tra Luigi Di Maio e Alessandro Di Battista. Anche Roberto Fico però, spesso non sempre allineato ultimamente con la linea del governo, può contare su un’importante fetta di gradimento.

Il sondaggio tra i leader dei 5 Stelle

Visto che si è votato lo scorso 4 marzo, è ancora presto per pensare a chi potrà essere il leader futuro del Movimento 5 Stelle. Quello attuale infatti, Luigi Di Maio, è più che impegnato ultimamente per la legge di Bilancio del fresco governo in tandem con la Lega.

Quello pentastellato però è un partito sempre in movimento, dove dietro al capo politico Di Maio ci sono una serie di altri importanti esponenti, senza contare il peso che hanno dall’esterno Davide Casaleggio e Beppe Grillo.

Dopo i primi mesi del “governo del cambiamento”, è molto interessante quindi vedere come hanno risposto gli attivisti 5 Stelle al sondaggio realizzato da Gpf Research, che ha chiesto loro chi vorrebbero come leader futuro del Movimento.

Luigi Di Maio secondo l’indagine sarebbe di un soffio davanti a un Alessandro Di Battista che, dopo mesi passati in Centro America, a dicembre è pronto a tornare in Italia e a dare una mano dall’esterno alla causa pentastellata.

Non molto distante dai due golden boy grillini c’è Roberto Fico, colui che viene additato come il capo dell’ala degli “ortodossi” ovvero l’anima più a sinistra dei pentastellati. Fuori dal podio c’è Davide Casaleggio, il cui ingresso in prima persona nel mondo della politica è però da escludere.

Tra gli altri esponenti troviamo poi il ministro della Giustizia Alfonso Bonafede, la sindaca di Torino Chiara Appendino e la pasionaria del Movimento Paola Taverna. Fuori dalla top ten la prima cittadina della capitale Virginia Raggi.

Tra i più votati nel sondaggio, ad esclusione di Casaleggio, c’è da dire però che soltanto Di Battista sarebbe al momento candidabile in una prossima elezione. L’ex deputato, al contrario degli altri, finora ha infatti svolto soltanto una legislatura e quindi è ancora in gioco stando al regolamento interno dei 5 Stelle.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su MoVimento 5 Stelle (M5S)

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.