Sondaggio fiducia nei leader: Salvini davanti a tutti tripla Renzi, seguono Conte e Di Maio.

Sondaggio EMG sulla fiducia nei leader politici: Salvini è il preferito dagli italiani davanti a Conte e Di Maio, poco popolare invece Renzi.

Sondaggio fiducia nei leader: Salvini davanti a tutti tripla Renzi, seguono Conte e Di Maio.

Matteo Salvini continua a essere il leader più apprezzato in Italia, come appariva lampante anche dagli ultimi sondaggi politici elettorali dove la Lega viene data come prima forza politica del paese, sempre in vantaggio rispetto anche agli alleati di governo del Movimento 5 Stelle.

Un altro tipo di sondaggio infatti, questa volta incentrato sulla fiducia nei leader politici nostrani e realizzato da EMG, pone in testa sempre Salvini che precede in questa speciale classifica il premier Conte e l’altro vice Di Maio.

Nel centrosinistra invece è Paolo Gentiloni a essere il più apprezzato secondo l’indagine, staccando Zingaretti (unico candidato ufficiale finora al Congresso del Partito Democratico), Renzi, Martina e il leader di Liberi e Uguali Grasso.

Sondaggio sulla fiducia nei leader: Salvini primo

Sembrerebbe continuare il momento magico per Matteo Salvini. Con la Lega ormai primo partito nel paese, di pari passo cresce anche la popolarità del segretario del carroccio che sta diventando sempre più “famoso” anche fuori dai confini nazionali.

In teoria sarebbe più appropriato dire che la sempre maggiore crescita di Salvini abbia portato all’exploit della Lega. Nella politica moderna infatti, più che i partiti contano i leader tanto che il carroccio era pronto a cambiare nome e simbolo per evitare il sequestro dei famosi 49 milioni.

In uno scenario dove la politica è sempre più incentrata sui leader a discapito dei partiti, è molto interessante quindi vedere il responso di un sondaggio dell’istituto EMG, realizzato per conto della trasmissione Agorà e diramato lo scorso 25 settembre.

Matteo Salvini quindi potrebbe contare sulla fiducia del 52% dell’elettorato italiano. Un risultato questo più che ragguardevole, simile comunque a quello fatto registrare dagli altri due principali attori del governo giallo-verde: alle sue spalle ci sono Giuseppe Conte (47%) e Luigi Di Maio (46%).

In generale quindi sembrerebbero godere di buona salute i big della maggioranza. Molto più staccati infatti sono tutti gli altri leader dell’opposizione. Soltanto Paolo Gentiloni (25%) sembrerebbe tenere il passo, mentre anche Giorgia Meloni (22%) può ritenersi soddisfatta.

Molto bassa la fiducia che al momento sembrerebbe godere Matteo Renzi (15%): fino a qualche anno fa era lui a essere “l’attuale Salvini”, ma qualcosa nel rapporto tra l’ex premier e gli italiani si è incrinato da tempo.

Una situazione questa che deve suonare anche come una sorta di monito per il segretario della Lega. In questo momento i cittadini sono con lui e con il governo Conte, ma se le promesse fatte dovessero essere disattese gli elettori italiani sono molto rapidi poi nel voltare le spalle, un po’ come è successo con Renzi.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Sondaggi politici

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.