CNH Industrial: 1° semestre sotto la lente

La semestrale di CNH Industrial è stata pubblicata. Cosa è emerso dai conti di periodo?

CNH Industrial: 1° semestre sotto la lente

Anche la semestrale di CNH Industrial ha fatto irruzione sul mercato nella giornata di oggi, giovedì 30 luglio, assieme ai conti di numerose altre quotate.

Sia i ricavi che l’utile netto sono scivolati in maniera evidente nel periodo di riferimento e le azioni societarie ne hanno risentito.

La semestrale di CNH messa a nudo

I ricavi della quotata si sono attestati a 11,04 miliardi di dollari e hanno così confermato un tonfo del 21,3% rispetto ai risultati dello scorso anno.

L’utile netto è passato da 691 a 307 milioni di euro per una flessione complessiva del 55%. La perdita netta adjusted è stata di 151 milioni di euro (dal precedente utile di 678 milioni).

L’indebitamento totale al 30 giugno è salito a 24,4 miliardi di dollari.

Sul fronte attese, invece, i vertici hanno partorito per l’intero 2020 le seguenti stime:

  • ricavi netti di attività industriali: in calo tra il 15% e il 20%;
  • free cash flow di attività industriali: negativo;
  • liquidità: livello solido.

Le suddette previsioni però sono state formulate sulla base di uno scenario senza inasprimento delle misure restrittive nei Paesi in cui l’azienda è operativa.

Al momento, sulla scia della semestrale, le azioni CNH Industrial stanno perdendo lo 0,8% a Milano.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories