Semestrale Nexi: utile sfiora i 100 milioni, target rivisti

La semestrale di Nexi fa correre le azioni societarie: tutti i dati della prima metà del 2019

Semestrale Nexi: utile sfiora i 100 milioni, target rivisti

La semestrale di Nexi ha permesso alle azioni societarie di imboccare la via del rialzo nella prima sessione della nuova settimana.

I conti di periodo sono stati resi noti dall’ormai ex matricola che in primavera ha scelto di quotarsi su Borsa Italiana. Il debutto di metà aprile è risultato deludente e le azioni Nexi hanno messo a segno rossi superiori ai 5 punti percentuali in una sola seduta.

Poi finalmente il titolo ha ingranato la marcia ed è riuscito a guadagnare più del 15% dalla quotazione ad oggi. A sostenere l’odierna avanzata è stata la semestrale di Nexi, che ha battuto le attese del mercato.

Semestrale Nexi: tutti i dati

La società di pagamenti digitali ha portato a casa un utile netto normalizzato di 95,7 milioni di euro, cresciuto di 13,3 punti percentuali.

Dalla semestrale di Nexi è poi emerso un aumento dei ricavi (+6,9% rispetto al pari periodo 2018) che si sono attestati a quota 467,3 milioni di euro. Le attese degli analisti a 465 milioni sono state pertanto riviste positivamente.

Anche l’ebitda ha sorpreso il consensus (229 milioni) ed è balzato del 20% a quota 232,9 milioni. A giocare in favore del dato il calo dei costi (-3,7%).

Secondo la semestrale di Nexi, la posizione finanziaria netta al 30 giugno si è attestata a 1,523 miliardi e si è confrontata con i 2,454 miliardi di fine 2018.

La semestrale fa salire i target 2019

Grazie ai buoni risultati di periodo la società, entrata ufficialmente nel FTSE MIB al posto di Banca Generali, ha scelto di rivedere al rialzo i propri obiettivi per l’anno corrente.

Innanzitutto le attese sull’ebitda non saranno più di 490 milioni, bensì di 500 milioni di euro circa. Quelle relative al ratio posizione finanziaria netta/ebitda passeranno da 3,2 a 3 volte.

“I risultati del primo semestre 2019 approvati oggi confermano un trend di crescita, in parte anche al di sopra della guidance annunciata, grazie alla crescita del mercato, alle nostre iniziative di sviluppo e a una continua riduzione dei costi”,

ha dichiarato l’amministratore delegato Paolo Bertoluzzo, secondo cui tecnologia, innovazione e competenze sono stati i tre pilastri che hanno caratterizzato l’attività aziendale nella prima metà dell’anno.

La semestrale di Nexi, oltre a rivedere le attese degli analisti, ha permesso alle azioni societarie di mettere a segno rialzi superiori al singolo punto percentuale. Al momento in cui si scrive la quotata sta tuttavia scambiando in modo più contenuto su quota 9,84 euro.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Nexi

Argomenti:

Nexi Borsa Italiana

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.