Scuola, iscrizione “subordinata alla formazione di una nuova classe”: cosa significa?

Antonio Cosenza

12 Febbraio 2021 - 17:23

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Iscrizione a scuola per l’a.s. 2021-2022: nelle ultime ore le famiglie hanno ricevuto un messaggio che potrebbe confondere, ecco qual è il suo vero significato.

Scuola, iscrizione “subordinata alla formazione di una nuova classe”: cosa significa?

Iscrizioni a scuola: nelle ultime ore molti genitori hanno ricevuto un messaggio che ai più è risultato essere poco chiaro, in quanto vincola alla “formazione di una nuova classe” l’accettazione dello studente all’Istituto prescelto.

Come noto, dal 4 al 25 gennaio 2021 è stato possibile inviare la richiesta online per l’iscrizione alle classi prime della scuola primaria, secondaria di primo e secondo grado statale. In questi giorni le scuole stanno cominciando a comunicare l’esito alle famiglie, confermando nella maggior parte dei casi l’iscrizione alla sede prescelta.

Tuttavia, ci sono genitori che hanno sì ricevuto un messaggio di conferma dell’iscrizione a scuola, ma questa è comunque vincolata alla formazione di una nuova classe. Insomma, via libera all’iscrizione, ma senza una certezza assoluta.

A tal proposito, le famiglie si stanno interrogando sul perché di un tale messaggio e si chiedono se effettivamente potrebbero esserci dei rischi rispetto alla richiesta di iscrizione. In realtà esiste una spiegazione chiara e - vi anticipiamo - non c’è assolutamente da preoccuparsi.

Iscrizione a scuola subordinata alla formazione di una nuova classe

Partiamo dal testo del messaggio ricevuto in queste ore da molte famiglie:

“Gentile XXXXXXXX
la richiesta di iscrizione per l’alunno XXXXXXXX è stata presa in carico dalla scuola XXXXXXXX. La conferma dell’accettazione è tuttavia subordinata alla formazione di una nuova classe. La scuola informerà la famiglia sulle attività successive all’iscrizione. Distinti saluti”.

Viene precisato poi che il messaggio è stato inviato in modalità automatica, con la richiesta di non rispondere allo stesso.

Quindi, con questo viene data conferma alla famiglia della presa in carico della richiesta di iscrizione dello studente, specificando poi che per il buon esito dell’operazione è necessaria la formazione di una nuova classe. Allorché i genitori più ansiosi si sono chiesti: “Esiste il rischio che non si formi una nuova classe e quindi che bisognerà trovare un’alternativa?

Ebbene, va detto che questo rischio non dovrebbe esistere in quanto nella maggior parte dei casi le iscrizioni prese in carico vanno comunque a buon fine. Ed è bene specificare che non è la scuola alla quale avete fatto richiesta di iscrizione ad avervi inviato questo messaggio.

Iscrizioni online 2021-2022: ecco chi ha inviato il messaggio

Facciamo, quindi, chiarezza su cosa è successo e su chi ha inviato il messaggio.

Come si legge chiaramente nel manuale d’istruzione relativo alle iscrizioni online realizzato dal MIUR, durante il periodo di chiusura delle funzioni SIDI per la gestione delle iscrizioni, vengono accettate d’ufficio tutte le domande inviate dal portale “Iscrizioni Online” (oppure smistate dalle altre scuole) che risultano ancora in carico alle scuole in quanto non sono state esplicitamente accettate dall’Istituto .

In fase di accettazione d’ufficio alle famiglie viene inviata una mail con la suddetta comunicazione, vincolando quindi l’iscrizione alla formazione di una nuova classe.

Il motivo di questo messaggio inviato dal sistema è chiaro: con questa formulazione, infatti, si risponde all’esigenza di alcune scuole di accettare le iscrizioni in numero limitato a seconda i di eventuali liste di attesa che la scuola potrebbe elaborare in seguito al numero di domande acquisite. Non si tratta, comunque, di un motivo di preoccupazione, in quanto - eccetto rare occasioni - non ci sono liste d’attesa né graduatorie.

Argomenti

# Scuola

Iscriviti alla newsletter

Money Stories