Sciopero dei mezzi a Roma il 16 dicembre, a rischio bus e metro: orari, chiusure e fasce di garanzia

Stefano Rizzuti

15 Dicembre 2021 - 13:30

condividi

Si preannuncia un giovedì 16 dicembre 2021 complicato a Roma per lo sciopero dei trasporti: a rischio bus, metropolitane, tram e treni. Ecco tutto quello che c’è da sapere dagli orari alle chiusure.

Sciopero dei mezzi a Roma il 16 dicembre, a rischio bus e metro: orari, chiusure e fasce di garanzia

Sciopero dei trasporti a Roma giovedì 16 dicembre 2021: a rischio metropolitane, tram, autobus e treni. Lo sciopero generale convocato da Cgil e Uil contro la legge di Bilancio del governo Draghi riguarda anche i trasporti locali e la Capitale.

Nello specifico lo sciopero generale è stato indetto, a livello nazionale, in seguito alle proteste sindacali contro il governo in merito ad alcuni temi: precarietà, pensioni, fisco, lavoro e in generale per le modifiche alla legge di Bilancio. Vediamo tutto ciò che serve sapere sullo sciopero dei mezzi a Roma del 16 dicembre.

Chi sciopera e gli orari della protesta

Lo sciopero è stato indetto dalle federazioni dei trasporti Filt Cgil e UilTrasporti: hanno aderito allo sciopero generale di 24 ore proclamato dalle rispettive confederazioni nazionali. Lo sciopero sarà dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 al termine del servizio di giovedì 16 dicembre.

Per quanto riguarda l’adesione degli scioperi precedenti l’Atac fa riferimento a due proteste: a entrambe hanno aderito Cgil, Cisl, Uil, Ugl e Falsa. Una è quella del 26 marzo con adesione del 40,9% per l’esercizio di superficie e del 16,4% per metropolitane e ferrovie regionali; l’altra è dell’1 giugno: 42,6% per l’esercizio di superficie e 21,6% per metropolitane e ferrovie regionali.

Sciopero dei trasporti a Roma, quali mezzi riguarda

Lo sciopero riguarda l’intera rete Atac e Roma Tpl: coinvolti bus, filobus, tram, metropolitane e le ferrovie Roma-Lido, Termini-Centocelle e Roma-Civitacastellana-Viterbo. Inoltre lo sciopero riguarda anche i collegamenti eseguiti da altri operatori in regime di sub-affidamento.

Le modalità dello sciopero del 16 dicembre a Roma

Nella notte tra il 15 e il 16 dicembre non verrà garantito il servizio delle linee bus notturne. Garantite, invece, le linee diurne entro le ore 24 e le notturne delle linee 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980 e delle linee 314-404-444 della società RomaTpl.

Nella giornata del 16 dicembre non sarà garantito il servizio sull’intera rete dalle 8.30 alle 17 e dalle 20 fino al termine del servizio diurne. Non garantite, quindi, le linee diurne che hanno corse programmate oltre le ore 24 e le corse notturne delle linee 38-44-61-86-170-246-301-451-664-881-916-980 e delle linee 314-404-444 della società RomaTpl.

Le fasce di garanzia: gli orari

Le corse sull’intera rete sono garantite nella fascia che va dall’inizio del servizio diurno alle 8.30 di giovedì 16 dicembre. L’altra fascia di garanzia è quella che va dalle 17 alle 20. Inoltre viene garantito il servizio delle linee bus notturne nella notte del 17 dicembre.

Le altre informazioni: accessibilità, biglietterie, parcheggi

Durante lo sciopero nelle stazioni della metropolitana che eventualmente resteranno aperte non sarà garantito il servizio di scale mobili, ascensori e montascale. Non sarà garantito neanche il servizio di biglietteria, ma sarà sempre attivo quello online. Restano aperti i parcheggi d’interscambio.

Gli aggiornamenti sullo sciopero in tempo reale

Per avere aggiornamenti in tempo reale sullo sciopero, sulle eventuali chiusure e limitazioni al servizio, Atac mette a disposizioni diversi canali:

  • Web: www.atac.roma.it;
  • Twitter: @infoatac;
  • Telegram @infoatac;
  • Whatsapp: inviando un breve testo con la richiesta di informazioni al numero 335.1990679.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

# Roma

Iscriviti a Money.it