La rivoluzione dei content creator è qui. Intervista a Helio di Nardo, CEO di Show Reel Factory

Marta De Vivo

24/06/2021

01/07/2021 - 11:40

condividi

Come i content creator stanno rivoluzionando il mondo dei media e quali sono i fattori per avere successo secondo Helio Di Nardo, CEO di Show Reel Factory.

Abbiamo fatto una chiacchierata con Helio Di Nardo, CEO della società Show Reel Factory, appartenente alla holding Show Reel Media Group, di cui è anche socio e membro del board.

Di Nardo ci ha raccontato del mondo dei content creator e di come stiano cambiando il panorama attuale dei media - grazie ai loro contenuti veloci e fruibili, infatti, riescono a far innamorare milioni e milioni di persone. Abbiamo discusso con lui della crossmedialità dei talent e di come sia importante essere presenti su più canali anziché rimanere fossilizzati solo sull’online. Saper creare un legame con la community, sia nel virtuale che nel reale, è essenziale e ciò è possibile, secondo Di Nardo, solo se ci si sposta senza timore anche in altre realtà oltre i social network.

Ne sono un esempio molti dei talent che sono cresciuti con Show Reel Factory - da Sofia Viscardi a Camihawke, da The Pozzolis Family a Michele Bravi, Cucina Botanica e molti altri -, che nel tempo sono cambiati ed evoluti nel processo di crescita anche fuori dallo schermo.

I content creator migliori, sottolinea ancora Di Nardo, rispettano alcune caratteristiche fondamentali, come l’autenticità e la coerenza del messaggio effettivo che vogliono mandare. Senza questi due elementi ben definiti e chiari non è possibile costruire un percorso duraturo e di successo.

Le persone notano subito quando un personaggio è costruito e quando invece si racconta con il cuore. A distanza di anni, grazie alla loro perseveranza e pazienza, questi ultimi sono riusciti a conquistarsi l’affetto del pubblico e raggiungere grandiosi successi in tutti gli ambiti, dalla televisione alla pubblicazione di libri, sempre dei bestseller in cima a tutte le classifiche.

Un successo che non è nato solo da uno schermo e su un social ma dalla capacità dei talent di saper comunicare e dalla loro abilità nel far combaciare diversi mondi comunicativi tra di loro, rimanendo però sempre fedeli al messaggio iniziale. Ragazzi che con forza di volontà e voglia di costruire sono riusciti a realizzare i loro sogni, e che ora si preparano a intraprendere nuove strade e lanciarsi in nuove sfide. Ragazzi sempre consapevoli che la loro natura non cambierà mai, pronti a seminare e portare alla vita nuovi concept per suscitare emozioni nel loro pubblico.

Helio Di Nardo ci saluta con un prezioso consiglio indirizzato a tutti i content creator wannabe:

“Lanciatevi e non abbiate paura, per essere creator non serve avere 1 milione di follower, bisogna avere qualità, carattere e tante cose belle da comunicare”.

Argomenti

# MoneyZ

Iscriviti a Money.it