Rischio evasione, nuova procedura di analisi per le società. Controlli sui conti correnti

Analisi del rischio evasione: l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il provvedimento del 31 agosto 2018 dove comunica l’avvio della fase sperimentale della procedura per le società di persone e di capitali.

Rischio evasione, nuova procedura di analisi per le società. Controlli sui conti correnti

Evasione fiscale e analisi del rischio: l’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il provvedimento del 31 agosto 2018 dove comunica l’avvio della fase sperimentale della procedura per le società di persone e di capitali.

La procedura di analisi del rischio di evasione è in fase di sperimentazione e si basa sull’utilizzo delle informazioni comunicate all’Archivio dei rapporti finanziari, nonché degli altri elementi presenti in Anagrafe tributaria.

I controlli anti-evasione verranno quindi effettuati incrociando i dati a disposizione dell’Agenzia delle Entrate con i movimenti sui conti correnti.

Nel dettaglio, con tale procedura di analisi, l’Agenzia delle Entrate individua le società di persone e di capitali che, pur risultando sui conti correnti movimenti in accredito, risultano per diversi motivi a rischio di evasione.

Agenzia delle Entrate, procedura di analisi del rischio evasione, ecco il provvedimento

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il provvedimento n. 197357 del 31 agosto 2018 dove informa sulla fase di sperimentazione della procedura di analisi del rischio di evasione fiscale rivolta alle società di persone e di capitali.

La procedura di analisi del rischio individua le società di persone e di capitali che, pur risultando sui conti correnti movimenti in accredito, risultano a rischio evasione per i seguenti motivi inerenti all’anno di imposta 2016:

  • omissione della presentazione della dichiarazione si fini delle imposte dirette e ai fini dell’IVA;
  • le dichiarazioni non contenenti dati contabili significativi;

I contribuenti individuati in base alla procedura di analisi del rischio di evasione nel caso delle omissioni sono potenzialmente selezionabili per l’effettuazione delle ordinarie attività di controllo.

Agenzia delle Entrate - provvedimento 31 agosto 2018
Il provvedimento n. 197357 del 31 agosto 2018 con cui l’Agenzia delle Entrate informa sull’avvio della fase sperimentale della procedura di analisi del rischio di evasione per le società di persone e di capitali.

Procedura di analisi del rischio di evasione, modalità di verifica

L’Agenzia delle Entrate ha spiegato la modalità di verifica dell’efficacia della procedura di analisi del rischio in tre punti.

  • La Divisione Contribuenti trasmette alle Direzioni regionali e alle Direzioni provinciali l’elenco delle posizioni di competenza, individuate tramite le ordinarie attività di controllo per via di un applicativo informatico al quale possono accedere utenti appositamente abilitati.
  • Per ogni posizione segnalata, è comunicata l’informazione sul numero dei conti correnti e sul totale aggregato dei saldi e dei movimenti dei rapporti finanziari, oltre agli ulteriori elementi significativi presenti in Anagrafe tributaria.
  • Le Direzioni provinciali valutano le posizioni comunicate ai fini dell’ordinaria attività di controllo e ne comunicano gli esiti alla Divisione Contribuenti via informatica mediante la compilazione di una scheda di feedback.

Iscriviti alla newsletter "Fisco" per ricevere le news su Evasione fiscale

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Martina Cancellieri -

Pace fiscale 2019, voluntary disclosure su contanti e cassette di sicurezza all’estero

Pace fiscale 2019, voluntary disclosure su contanti e cassette di sicurezza all'estero

Commenta

Condividi

Martina Cancellieri -

Guardia di Finanza: controlli estate 2018, boom di evasione

Guardia di Finanza: controlli estate 2018, boom di evasione

Commenta

Condividi

Martina Cancellieri -

Casa vacanze irregolare: cosa rischia chi affitta in nero?

Casa vacanze irregolare: cosa rischia chi affitta in nero?

Commenta

Condividi