Reddito di cittadinanza: guida alla registrazione obbligatoria su MyAnpal

I beneficiari del reddito di cittadinanza (se obbligati a sottoscrivere il Patto per il Lavoro) sono obbligati a registrarsi al portale MyAnpal: ecco i passaggi da seguire per non commettere errori.

Reddito di cittadinanza: guida alla registrazione obbligatoria su MyAnpal

Tra gli obblighi connessi al Reddito di Cittadinanza, esclusivamente per coloro che sottoscrivono il Patto per il Lavoro presso il centro per l’impiego, c’è quello di registrarsi a MyAnpal, l’apposita piattaforma che farà da intermediaria tra domanda e offerta di lavoro.

Parliamo al futuro perché ad oggi la piattaforma MyAnpal manca ancora di alcune parti fondamentali; tuttavia è già possibile, previo un percorso piuttosto articolato che vi spiegheremo in questa guida dedicata, inserire il proprio Curriculum Vitae che sarà visibile sia agli enti intermediari che alle aziende stesse.

Prima di vedere questa parte, però, concentriamoci su come registrarsi alla piattaforma, ossia su quali sono i passaggi da seguire per l’iscrizione e per la trasformazione dello status del profilo in “cittadino”.

MyAnpal: guida alla registrazione alla piattaforma per il PdL

Per coloro che sottoscrivono il Patto per il lavoro c’è l’obbligo di registrarsi all’apposita piattaforma realizzata da MyAnpal dove le aziende - una volta che il servizio sarà a regime - potranno contattare direttamente i candidati che rispecchiano le caratteristiche ricercate per la copertura dei posti vacanti.

Come primo passo per la registrazione cliccate su questo link; verrete reindirizzati sulla homepage della piattaforma dalla quale potete procedere con la registrazione.

Una volta qui cliccate su “registrati” e inserite i dati richiesti dal sistema, quali nome, cognome, email e userID. Non è richiesto l’inserimento di una password dal momento che vi verrà assegnata dal sistema in un secondo momento.

Ricordate che ai fini della registrazione è necessario contrassegnare la dichiarazione di presa visione dell’informativa sulla privacy e il captcha successivo.

Per completare la procedura cliccate sulla voce “registrati”.

A questo punto riceverete un messaggio di posta elettronica da Anpal; apritelo e cliccate sul link in allegato.

Se avrete seguito correttamente tutti i messaggi verrete reindirizzati su un’altra schermata, sempre su Anpal, dove vi viene comunicato il buon esito della procedura.

Nel contempo Anpal vi invierà una seconda email dove è indicato l’userID (lo stesso che avete inserito al momento della registrazione) e la password (assegnata dal sistema). Con questi dati andate nuovamente alla homepage iniziale (cliccate qui) e inserite i dati richiesti.

MyAnpal: guida al primo accesso

Dopo aver inserito i dati richiesti farete il primo accesso alla piattaforma; cliccate su “scopri ora” per avere una panoramica dei vari strumenti a disposizione, così da farvi un’idea su come funziona MyAnpal.

Tra le varie opzioni a disposizione c’è quella che consente l’inserimento del Curriculum Vitae che - come anticipato - verrà visualizzato dalle aziende in cerca di personale (ma solo una volta che la piattaforma sarà completa di tutti i servizi).

Per compilare il CV dovete andare su “Domanda e Offerta di lavoro” e cliccare su “Vai al servizio”.

Tuttavia per poter procedere con questo step c’è un ulteriore passo da portare a compimento: accedere al portale Servizi Anpal, confermare il Codice Fiscale e diventare cittadino.

Per farlo basta cliccare sul link indicato nella schermata di MyAnpal; inserite nuovamente i dati di accesso (se richiesti) e compilate interamente la scheda anagrafica facendo attenzione ad inserire anche il Codice Fiscale.

Per completare la procedura cliccate su “diventa cittadino” (disponibile in fondo all’anagrafica) e tornate sul portale MyAnpal: adesso sì che la funzione di compilazione del CV sarà a vostra disposizione.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Reddito di cittadinanza

Condividi questo post:

1 commento

foto profilo

sofia • 3 settimane fa

Buongiorno, ma voi sapreste dirmi se per il patto per il lavoro si viene contattati o sono io che devo andare al centro per l’impiego.
Grazie, distinti saluti.

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.