Reddito di cittadinanza: a dicembre pagamento in anticipo e importo più alto?

Reddito di cittadinanza: cambierà qualcosa nel mese di dicembre? Speranze per tredicesima mensilità e pagamento anticipato; facciamo chiarezza.

Reddito di cittadinanza: a dicembre pagamento in anticipo e importo più alto?

Reddito di cittadinanza: mentre si avvicina la data del pagamento della mensilità di novembre, in arrivo alla fine della prossima settimana, tra i beneficiari si comincia a pensare a delle possibili novità che potrebbero essere introdotte contestualmente alle festività natalizie.

Nel dettaglio, le domande che i beneficiari del reddito di cittadinanza si pongono riguardo al sostegno economico sono due: la prima è quella che riguarda la data del pagamento che si spera venga anticipata il prossimo mese, così da permettere di utilizzare il sostegno economico per regali e spese di Natale. La seconda, invece, fa riferimento all’importo: c’è chi si chiede, infatti, se anche sul reddito di cittadinanza si ha diritto ad un importo maggiore grazie alla tredicesima mensilità.

Con il passare delle settimane, e l’avvicinarsi delle feste natalizie, sono sempre di più a porsi queste domande: proviamo quindi a rispondere facendo chiarezza su cosa cambierà con l’arrivo del Natale per il reddito di cittadinanza.

Reddito di cittadinanza pagato prima a dicembre?

Come noto la data di pagamento del reddito di cittadinanza è ormai la stessa - più o meno - ogni mese. L’Inps, infatti, invia verso la fine del mese le disposizioni di pagamento a Poste Italiane che a sua volta carica gli importi sulle carte nel giro di pochi giorni. Questo ha fatto sì che il sostegno economico arrivasse per tutti nell’ultima settimana di ogni mese.

C’è chi spera, però, che a dicembre l’Inps possa velocizzare questa procedura, così che gli importi previsti possano arrivare prima dell’inizio delle festività natalizie. D’altronde funziona così per le retribuzioni dei dipendenti pubblici, i quali ogni mese ricevono lo stipendio verso il 23, mentre a dicembre la data di pagamento viene anticipata al 16.

Ebbene, sembra che per il reddito di cittadinanza non ci saranno agevolazioni di questo tipo: dall’Inps, infatti, non traspare alcuna intenzione di anticipare il pagamento della mensilità di dicembre. Anche il prossimo mese, quindi, il sostegno economico verrà accreditato sulla carta negli ultimi giorni del mese (e dell’anno); a tal proposito si ricorda che dal 1° gennaio 2020 bisognerà aggiornare l’ISEE, altrimenti il pagamento del reddito di cittadinanza verrà proprio sospeso.

Reddito di cittadinanza: a dicembre arriva la tredicesima?

Altra speranza dei beneficiari del reddito di cittadinanza è quella concernente l’accredito della tredicesima sulla mensilità di dicembre, al pari di quanto succede per stipendi, pensioni e misure assistenzialistiche come la pensione di invalidità.

Per il reddito di cittadinanza però non si applicano le regole previste per questi trattamenti; piuttosto, per RdC - e anche per la pensione di cittadinanza - vale quanto stabilito per misure come Naspi e Bonus Bebè.

Coloro che già percepiscono una di queste due misure, infatti, già sanno che su queste non spetta alcuna tredicesima; ebbene, vale lo stesso per il reddito di cittadinanza, con l’importo percepito che sarà pari a quanto accreditato nei mesi precedenti.

Semmai l’importo potrebbe aumentare nel 2020: con l’aggiornamento dell’ISEE, infatti, il valore del sostegno economico sarà rivisto e ricalcolato secondo i nuovi parametri. Potrebbe succedere, quindi, che ci siano le condizioni per un aumento del sostegno economico oppure il contrario, ossia che nel frattempo il nucleo familiare abbia incrementato i propri redditi e quindi subisca una riduzione dell’importo.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti per ricevere le news su Reddito di cittadinanza

Condividi questo post:

1 commento

foto profilo

Cristina Ciccarelli • 2 settimane fa

Chissà cos’hanno combinato con la mia richiesta! Fanno tanta fatica a darmi una risposta pertanto i sospetti aumentano.

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

\ \