PIN dell’INPS smarrito o dimenticato. Come si recupera?

Come recuperare il pin INPS in caso di smarrimento o se lo hai dimenticato? Ecco tutte le istruzioni.

Può capitare di perdere o dimenticare un codice o una password con tutte quelle che occorrono per mille cose, il PIN dell’INPS è una delle classiche password che, vista la procedura complessa per ottenerlo e l’utilizzo infrequente da parte di molti, corre il rischio di dimenticanza o smarrimento.

Fortunatamente la procedura per il ripristino del PIN INPS è semplice e chiara.

Basta accedere alla pagina del servizio di ripristino del PIN sul portale dell’Istituto Nazionale Previdenza Sociale www.inps.gov.it. nella sezione dedicata al come fare per ottenere e gestire il PIN, al link per recuperare il pin smarrito viene chiesto quanto segue:

  • codice fiscale
  • numero di cellulare, email e PEC, posta elettronica certificata (almeno una tra queste ultime due)

Si tratta di informazioni che hai già fornito in precedenza, quando hai fatto la prima registrazione.

Ricorda: se hai fornito solo un contatto puoi aggiungerne un altro chiamando il Contact Center INPS al numero verde 803 164 da rete fissa. Oppure dal numero a pagamento 06 164164 con il cellulare.

Se i dati inseriti sono corretti e corrispondono a quelli già in possesso dell’INPS all’indirizzo di posta indicato in pochi minuti ti arriva una mail in cui c’è scritto:

"Gentile signore/signora TUO NOME E COGNOME per ripristinare il PIN può richiamare il link seguente, oppure copiarlo nella barra degli indirizzi del browser, per inserire le informazioni richieste a conferma dell’operazione: https://serviziweb2.inps.it/RichiestaPin/jsp/smarrimento/smarrimentoCF.jsp
Il codice di ripristino da utilizzare è: XXXXXXXX«Cliccando sul link comparirà una maschera, nella quale occorre inserire il codice fiscale e il codice di ripristino indicato nella email

Ma il codice di ripristino, dov’é?
Il nuovo PIN INPS ti arriva in due pezzettini e in due modi diversi per ragioni di sicurezza:

  • la prima parte del PIN di ripristino - 8 caratteri - arriva al tuo cellulare con un SMS
  • la seconda parte del PIN di ripristino - altri 8 caratteri - arriva con una mail all’indirizzo di posta elettronica.

Così entri in possesso del nuovo PIN INPS composto da 16 cifre da usare anche subito.

Approfondimenti per

Pin INPS anche per i servizi Agenzia delle Entrate ed Equitalia

Con la recente integrazione dei servizi telematici degli enti pubblici, oggi il Pin INPS può essere utilmente utilizzato per accedere ai servizi dell’Agenzia delle Entrate e di Equitalia.

A titolo di esempio, basti pensare all’accesso alla dichiarazione dei redditi precompilata modello 730 o Unico. Lato Equitalia, invece, grazie al Pin INPS è possibile accedere ai servizi di consultazione e dispositivi dell’ente di riscossione.

Iscriviti alla newsletter Lavoro e Diritti

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.