Quanto guadagnano Zaytsev, Juantorena e gli altri giocatori della pallavolo italiana?

Con gli azzurri protagonisti ai Mondiali Maschili 2018 di Volley, vediamo quanto guadagnano Zaytsev, Juantorena e gli altri pallavolisti.

Quanto guadagnano Zaytsev, Juantorena e gli altri giocatori della pallavolo italiana?

Sogna la finale di Torino l’Italvolley nei Mondiali Maschili 2018, con gli azzurri che si candidano a vestire i panni del protagonista nella competizione iridata che si sta svolgendo, in coabitazione, in Italia e Bulgaria.

Lasciando da parte vittorie, muri e schiacciate, diamo un’occhiata a quelli che sono gli stipendi dei nostri pallavolisti, con nessuna star del volley anche a livello mondiale che comunque compare nella classifica dei 100 sportivi più pagati stilata da Forbes.

Gli stipendi dei pallavolisti

In questo viaggio tra i portafogli dei giocatori di volley, bisogna prima fare una sorta di focus sui numeri della pallavolo in Italia. Nel nostro paese infatti sono circa 5.000 le società tesserate con la FIPAV per un totale di oltre 327.000 atleti.

Allargando il perimietro si stima che siano 4,3 milioni le persone che giochino a pallavolo, ma negli ultimi anni è cresciuta la media degli spettatori sia per quanto riguarda le partite live che per quelle trasmesse in televisione.

La media spettatori per quanto riguarda la Superlega maschile è di 2.600 spettatori a partita, con i sold out nei vari palazzetti che sono in aumento. Per quanto riguarda la nazionale poi, l’audience medio agli Europei o ai Mondiali e di 1 milione di telespettatori.

Di certo non sono numeri paragonabili a quelli del calcio, ma il volley senza dubbio in Italia è uno sport praticato e seguito, con un pubblico in aumento e che non manca di assistere ai match in TV della nazionale.

Detto questo vediamo quali sono gli stipendi più alti della pallavolo in Italia e quelli medi nelle varie serie. Naturalmente, come in tutti gli sport ci sono i cosiddetti “top player” che riescono a strappare contratti ben maggiori rispetto alla media dei loro colleghi.

Il “Paperone” in Italia è Wilfredo Leon, che a Perugia ha firmato un biennale da 900.000 euro l’anno. Grazie a questo contratto lo schiacciatore cubano, ma naturalizzato polacco, è il pallavolista più pagato al mondo.

Ivan Zaytsev che è senza dubbio il giocatore simbolo della nostra nazionale, a Modena guadagna 500.000 euro l’anno. In più c’è tutta la faccenda degli sponsor: dal tatuaggio temporaneo della Red Bull alla questione delle scarpe che gli costò lo scorso anno anche l’allontanamento dal ritiro della nazionale, l’atleta ha senza dubbio trovato il modo per arrotondare i propri introiti.

L’altro giocatore di primo piano della nostra nazionale è Osmany Juantorena, schiacciatore cubano naturalizzato italiano che a Civitanova dovrebbe percepire uno stipendio annuo pari a 400.000 euro.

In generale comunque un pallavolista di A1 in Italia ha un ingaggio medio da 250.000 euro l’anno, con il salario che poi scende a 100.000 euro per quanto riguarda la A2.

In sostanza si può dire che il professionismo nel volley riguardi soltanto le prime due leghe, visto che in B1 e in B2 gli stipendi vanno dai 5.000 ai 25.000 euro l’anno.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Stipendio

Argomenti:

Stipendio Sport

Condividi questo post:

Commenti:

Prova gratis le nostre demo forex

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Potrebbero interessarti

Simone Micocci

Simone Micocci

4 giorni fa

NoiPA, insegnanti e Ata: data stipendio di settembre per incaricati e nuovi assunti

NoiPA, insegnanti e Ata: data stipendio di settembre per incaricati e nuovi assunti

Commenta

Condividi

Simone Micocci

Simone Micocci

5 giorni fa

Forze di Polizia: straordinari pagati con il Decreto Sicurezza

Forze di Polizia: straordinari pagati con il Decreto Sicurezza

Commenta

Condividi

Alessandro Cipolla

Alessandro Cipolla

5 giorni fa

Quanto guadagna Beppe Grillo? Ecco quanto ha dichiarato nel 2017 il fondatore del M5S

Quanto guadagna Beppe Grillo? Ecco quanto ha dichiarato nel 2017 il fondatore del M5S

Commenta

Condividi