Quanto costano davvero gli affitti nelle città italiane: i prezzi da Roma a Milano

Stefano Rizzuti

10 Maggio 2023 - 16:04

condividi

Gli studenti universitari protestano contro il caro affitti, ma quanto costa davvero - nelle diverse grandi città italiane - un appartamento? Il confronto tra i prezzi.

Quanto costano davvero gli affitti nelle città italiane: i prezzi da Roma a Milano

Gli studenti delle università italiane protestano da giorni contro il caro affitti che riguarda tantissime grandi città. Lo fanno allestendo delle tende davanti agli atenei e lamentando come i prezzi degli affitti siano aumentati a dismisura, creando non pochi problemi a chi deve necessariamente pagare il costo una stanza per poter studiare lontano da casa.

Ma quanto costano davvero gli affitti in Italia? Senza dubbio i prezzi sono aumentati nell’ultimo anno: l’inflazione si è fatta sentire anche sul costo delle stanze e degli appartamenti. E nelle grandi città i prezzi erano già molto alti. Oggi, infatti, si arriva a pagare un appartamento in affitto persino più di 20 euro al metro quadro. Che, per un’intera abitazione di soli 50 metri quadri, vuol dire mille euro al mese.

Per capire quali sono i costi degli affitti nelle principali città italiane abbiamo quindi preso i dati sul mese di aprile del 2023 dell’Osservatorio mensile di Immobiliare.it Insights e di Idealista. Il trend è lo stesso: i prezzi salgono, come sottolinea Immobiliare.it, dell’1,3% su base mensile e del 5,8% rispetto al 2022. Vediamo, allora, quali sono i prezzi degli affitti in Italia.

I prezzi degli affitti per dimensioni e zone

Immobiliare.it fa una prima distinzione tra le città con più di 250mila abitanti e quelle al di sotto di questa fascia: al di sopra dei 250mila abitanti il prezzo delle case in affitto è di 15,7 euro al metro quadro di media, con un aumento di quasi il 10% rispetto al 2022. Nelle città più piccole, invece, il costo scende a 9,6 euro al metro quadro, ma l’aumento rispetto al 2022 è persino maggiore: +10,4%.

Per quanto riguarda le zone, la crescita dei prezzi nell’ultimo anno è stata più alta al Nord-Est (12,1%), nelle Isole (7,5%) e al Sud (6,9%), minore al Centro (3,9%). Il prezzo va dai 13 euro al metro quadro del Centro agli 8,1 delle Isole.

I prezzi degli affitti nei comuni italiani

Vediamo quali sono i prezzi degli affitti al metro quadro in alcune delle principali città italiane, secondo i dati di Immobiliare.it. Ricordiamo che le cifre corrispondono agli euro pagati al metro quadro. Ecco la classifica:

  • Milano 21,7 euro al metro quadro
  • Firenze 18,9
  • Bologna 17,5
  • Roma 14,7
  • Venezia 14,1
  • Napoli 12,8
  • Monza 12,7
  • Padova 11,7
  • Verona 11
  • Treviso 10,9
  • Bergamo 10,7
  • Bari 10,5
  • Salerno 10,4
  • Torino 10
  • Brescia 9,9
  • Varese 9,8
  • Catania 8,1
  • Genova 8,1
  • Palermo 8
  • Caserta 7,6

Le città in cui si sono registrati i maggiori aumenti nell’ultimo anno, invece, sono:

  • Firenze +20,2%
  • Bologna +17,8%
  • Bari +14,8%
  • Venezia +14,1%
  • Milano +10,8%
  • Torino +10,6%
  • Caserta +9,4%

A Roma, invece, l’aumento dei costi è stato più contenuto: 4,9% in più rispetto al 2022.

Quanto costano davvero gli affitti in Italia

I dati di Immobiliare.it sono in linea con quelli, sempre per il mese di aprile del 2023, di Idealista. Le differenza molto spesso sono minime. Ecco i prezzi medi al metro quadro degli affitti nelle grandi città:

  • Milano 22 euro al metro quadro
  • Firenze 18,3
  • Bologna 18
  • Venezia 16,9
  • Roma 14,2
  • Napoli 12,5
  • Cagliari 12,5
  • Torino 10,1
  • Bari 10
  • Genova 8,3
  • Palermo 7,7

Quanto costa affittare una casa nelle città italiane

Visti i prezzi al metro quadro, possiamo facilmente calcolare il costo di un intero appartamento sulla base di qualsiasi metratura. Ricordiamo che parliamo di prezzi per l’affitto di intere abitazioni e non di singole stanze, per cui potrebbero valere regole e costi completamente diversi. Per farci un’idea prendiamo due metrature di riferimento: un appartamento piccolo, ma non troppo, di 50 metri quadri e uno più adatto alle esigenze di una famiglia, di 85 metri quadri.

Per prendere in affitto un’abitazione di 50 metri quadri questi sono i prezzi (medi) che si pagano nelle grandi città:

  • Milano 1.085 euro
  • Firenze 945
  • Bologna 875
  • Roma 735
  • Venezia 705
  • Napoli 640
  • Torino 500

Per una casa più grande, di 85 metri quadri, i costi salgono. Ecco quanto costerebbe mensilmente l’affitto di questi appartamenti nelle diverse città:

  • Milano 1.845 euro
  • Firenze 1.607
  • Bologna 1.488
  • Roma 1.250
  • Venezia 1.199
  • Napoli 1.088
  • Torino 850

La differenza, quindi, è sostanziale: per una casa da 50 metri quadri il prezzo a Milano è il doppio che a Torino, passando da quasi 1.100 a 500 euro. Stesso discorso per un appartamento da 85 metri quadri: mediamente l’affitto a Milano costa più di 1.800 euro, contro gli 850 di Torino.

Argomenti

# Roma
# Milano
# Casa

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO