Quanto costa viaggiare in auto in Italia tra autostrada e carburante

9 Luglio 2022 - 11:06

condividi

Aumentano i costi per chi decide di viaggiare in auto a causa del rincaro dei carburanti e non solo. Ecco quanto costa viaggiare in Italia.

Quanto costa viaggiare in auto in Italia tra autostrada e carburante

Tra il rincaro dei carburanti e il futuro incremento dei pedaggi autostradali sarà un’estate di fuoco per gli automobilisti che decideranno di mettersi in viaggio in macchina. Con l’inizio della bella stagione e l’innalzamento delle temperature è naturale che si decida sempre più spesso di optare per un week end fuori porta, raggiungendo alcune delle spiagge più belle in Italia, in attesa delle vere vacanze.

Eppure quest’anno, come stimato da un’inchiesta di Altroconsumo, quest’anno per raggiungere in auto le località delle vacanze s fini spenderà fino al 37% in più dell’anno scorso e quasi il 60% in più di due anni fa, e questo dato fa riferimento solo rincaro dei costi del carburante, mentre si è ancora in attesa dell’aumento dei pedaggi autostradali, come annunciato da Autostrade.

Per poter capire quanto costerà viaggiare in auto in Italia tra autostrada e carburante, Altroconsumo ha deciso di prendere in esame i costi di 12 tratte autostradali verso le località di mare. Ecco tutto quello che c’è da sapere.

Quanto costa viaggiare in auto: tra benzina alle stelle e pedaggi

Aumentano i costi per viaggiare anche in auto. Dopo i rincari dei prezzi dei voli e degli hotel, viaggiare in macchina non è purtroppo un’opzione sostenibile economicamente. Le cause sono ormai ben note. I rincari dei carburanti e dei pedaggi autostradali in futuro.

Con la guerra in Ucraina, diesel e benzina hanno conosciuto un aumento senza precedenti. Un automobilista l’anno scorso facendo il pieno pagava 1,62 euro al litro di benzina verde, oggi un litro costa quasi 2 euro. Prezzi che inficiano sul portafoglio dei cittadini nonostante le misure introdotte dal Governo per limitare il rincaro dei carburanti, riducendo le accise di 25 centesimi al litro, rinnovata fino al 2 agosto.

Non solo, se rispetto a due anni fa nel 2020 gli automobilisti pagavano benzina e il diesel rispettivamente a circa 1,40 euro e 1,28 euro al litro, oggi - stando alle stime di Altroconsumo - gli automobilisti spenderebbero quasi il 50% in più per la benzina e quasi il 60% in più per il diesel.

Oltre l’aumento del prezzo dei carburanti, gli automobilisti in partenza dovranno però fare i conti con il rincaro anche dei pedaggi autostradali, come annunciato dall’Aspi, la società che controlla Autostrade. Un rincaro che sarebbe dovuto scattare a inizio luglio, ma che ancora non è stato effettuato. Secondo il comunicato di Aspi si tratterebbe di un adeguamento del’1,5% sugli attuali prezzi dei pedaggi fermi dal 2018.

Ecco quanto costa viaggiare in un auto: i dati per macchine a benzina e diesel

Per scoprire quanto costa viaggiare in auto in Italia Altroconsumo ha analizzato 12 tratte in tutto (andata e ritorno) da alcune delle città più importanti d’Italia alle mete più famose per le vacanze, stabilendo un consumo in litri medio, sia di benzina sia di gasolio, in base alla distanza da percorre. I risultati sono poi stati confrontati con i dati dello scorso anno.

Auto a benzina

Tratta A/R (Km) Pedaggio autostradale Benzina 2021 Benzina 2022 Aumento in €
Milano-Lignano (720km) 52,80€ 82€ 104€ +23€
Milano-Rimini (666km) 45,80€ 76€ 97€ +21€
Milano-Palinuro (1.858km) 119€ 211€ 269€ +58€
Napoli-Rimini (1.030km) 64,80€ 117€ 149€ +32€
Napoli-Alassio (1.594km) 133,60€ 181€ 231€ +50€
Roma-Rimini (684km) 15,80€ 78€ 99€ +21€
Roma-Alassio (1.196km) 103,40€ 136€ 173€ +38€
Roma-Gallipoli (1.228km) 48,20€ 140€ 178€ +39€
Torino-Lignano (982km) 86,40€ 112€ 142€ +31€
Torino-Viareggio (622km) 61,20€ 71€ 90€ +20€
Firenze-Senigallia (608km) 45,40€ 69€ 88€ +19€
FIrenze-Lignano (718km) 55,40€ 82€ 104€ +23€

Guardando i dati presentati da Altroconsumo è possibile capire che per chi viaggerà bordo di una macchina a benzina l’aumento dell carburante peserà sulle sue vacanze il 27,7% in più dello scorso anno (e ben il 48,2% in più rispetto al 2020). Basti vedere l’aumento di 58 euro della benzina per percorrere i chilometri che separano Milano e Palinuro.

Auto a diesel

Tratta A/R (Km) Pedaggio autostradale Benzina 2021 Benzina 2022 Aumento in €
Milano-Lignano (720km) 52,80€ 64€ 88€ +24€
Milano-Rimini (666km) 45,80€ 59€ 81€ +22€
Milano-Palinuro (1.858km) 119€ 165€ 226€ +61€
Napoli-Rimini (1.030km) 64,80€ 92€ 125€ +34€
Napoli-Alassio (1.594km) 133,60€ 142€ 194€ +52€
Roma-Rimini (684km) 15,80€ 61€ 83€ +22€
Roma-Alassio (1.196km) 103,40€ 106€ 146€ +40€
Roma-Gallipoli (1.228km) 48,20€ 109€ 150€ +40€
Torino-Lignano (982km) 86,40€ 87€ 120€ +32€
Torino-Viareggio (622km) 61,20€ 55€ 76€ +20€
Firenze-Senigallia (608km) 45,40€ 69€ 88€ +19€
FIrenze-Lignano (718km) 55,40€ 64€ 87€ +24€

Le cose non andranno meglio per chi viaggerà su un auto a diesel. Per quanto i prezzi possano sembrare più contenuti rispetto alla benzina, in realtà l’aumento di questo carburante è maggiore. Infatti l’aumento è in percentuale calcolato dai dati è pari a +36,9% rispetto al 2021 (+58,2% rispetto al 2020). Per questo per molti viaggiatori il cui costo del diesel inficerà maggiormente sul proprio portafogli, Basti pensare che se prima per percorrere la tratta Napoli-Alassio bastavano meno di 150 euro per viaggiare, adesso un turista spenderà 200 solo di gasolio, senza contare i pedaggi, che devono ancora subire il rincaro del 1,5%.

Iscriviti a Money.it