Quanto costa Artemis 1: cosa sappiamo sulla nuova missione Nasa sulla Luna

Giorgia Bonamoneta

23/08/2022

24/08/2022 - 12:44

condividi

Il 29 agosto partirà la prima parte del progetto Artemis 1. L’obiettivo è di tornare sulla Luna. Ecco quanto è costato e cosa sappiamo sulla nuova missione della Nasa.

Quanto costa Artemis 1: cosa sappiamo sulla nuova missione Nasa sulla Luna


È il più grande e potente razzo funzionante al momento in tutto il mondo ed è pronto a partire verso la Luna. Fa parte del programma della Nasa chiamato Artemis 1 e il 29 agosto verrà lanciato in orbita. Dalla Florida inizierà il nuovo ciclo di esplorazione lunare, che parte dalle conoscenze e dalle emozioni degli anni ’70 con il programma Apollo, per ripetersi ancora una volta.

L’obiettivo del programma Artemis 1 è molto ambizioso poiché vuole arrivare a portare la presenza umana sulla Luna e nei suoi dintorni in uno stato permanente. Non è soltanto una grande narrazione quella di Artemis 1, il lancio ha diversi obiettivi tra cui quello di testare la capsula Orion e il lancio di diversi satelliti autonomi. In totale, il programma speciale Artemis è composto da tre missioni, tutte finanziate dalla Nasa e in stretta collaborazione con gli altri enti spaziali del mondo, tra Europa, Canada e Giappone.

Sono già state programmate Artemis 2 per portare il primo equipaggio umano a bordo della capsula trasportata dal primo lancio e Artemis 3, prevista per il 2025, che porterà gli esseri umani nuovamente sulla Luna.

Cos’è il programma Artemis 1 della Nasa e quanto è costato

L’uomo ha sempre avuto la Luna come obiettivo e con la missione Apollo aveva raggiunto il primo stadio dell’esplorazione spaziale, ma non l’ultimo. Nel corso degli anni la necessità di tornare sulla Luna è andata crescendo, fino alla creazione e realizzazione del programma Artemis, un programma finanziato dalla Nasa e realizzato in collaborazione con altri enti spaziali tra cui il programma europeo.

Artemis sarà composto da tre diverse missioni, tutte con più di un obiettivo. Lo scopo principale è però quello di portare in orbita la navicella spaziale Orion, che farà da apripista alle altre due missioni.

Sarà disposto nel 2024 il lancio di Artemis 2, che permetterà all’equipaggio di fare il primo viaggio a bordo intorno alla Luna. Ma la punta di diamante del programma è Artemis 3, l’ultima delle missioni che partirà nel 2025, quando l’equipaggio umano, accompagnato da una mascotte di pezza a forma di pecorella, tornerà per la prima volta a mettere i piedi sulla superficie lunare.

Il costo del programma Artemis si aggira intorno ai 35 miliardi di dollari, dopo che la Nasa ha chiesto uno scostamento dell’investimento di circa 1,6 miliardi di dollari. In totale, il progetto di durata quadriennale, iniziato nel 2020 e in conclusione tra il 2024 e il lancio nel 2025, costerà ben 10 miliardi in più rispetto al fratello Apollo lanciato nel 1969.

Programma Artemis 1: quando sarà lanciato

Lunedì prossimo prenderà avvio la missione Artemis 1 dal Kennedy Space Center in Florida. A partire dal 29 agosto, alle 8.33 ora locale (in Italia le 14.33) sarà possibile seguire sul sito della Nasa la simulazione della missione. Infatti, attraverso il simulatore Arow, che tiene conto della telemetria inviata dal modulo Orion, sarà possibile seguire e monitorare in tempo reale ogni fase della missione.

La Nasa ha pensato a tutto, anche alla visione per tutti gli appassionati che dopo decenni aspettavano il lancio di una nuova missione verso la luna. Artemis prende il nome dalla sorella del Dio greco Apollo non a caso. Due missioni sorelle che puntano a rispondere alle domande dell’essere umano e a stabilirlo in maniera permanente nell’orbita lunare.

Argomenti

# Luna

Iscriviti a Money.it