Che succede al prezzo dell’oro?

Il prezzo dell’oro sta continuando a macinare guadagni. La quotazione di nuovo sotto i riflettori del mercato

Che succede al prezzo dell'oro?

Il prezzo dell’oro sta continuando a guadagnare terreno.

La quotazione del metallo giallo si è riportata sopra i $1.800 con l’arrivo di luglio ma neanche il raggiungimento di quel target è riuscito a frenare l’avanzata.

Con il passare delle settimane il prezzo dell’oro ha continuato a macinare così tanti guadagni che la domanda è sorta spontanea: fin dove arriverà il bene rifugio?

Che succede al prezzo dell’oro

Tralasciando la breve parentesi di marzo, durante la quale la quotazione del metallo prezioso è crollata dai $1.600 ai $1.400 circa, il trend prevalente per il prezzo dell’oro è sempre stato rialzista negli ultimi tempi.

Dal 2018 nello specifico, l’avanzata è risultata sempre più evidente e ad essa hanno contribuito diversi ordini di motivi, dalla guerra commerciale USA-Cina, al taglio dei tassi di interesse USA fino ad arrivare alla più recente comparsa del coronavirus.

E proprio negli ultimi mesi la quotazione del bene rifugio ha premuto sul pedale dell’acceleratore sfondando prima i $1.700 e poi ancora i $1.800.

Nelle più recenti giornate a contribuire al rialzo del prezzo dell’oro sono state anche le aspettative riguardanti l’introduzione di nuovi stimoli per aiutare l’economia nel post-COVID.

Quotazione verso i $2.000?

Secondo numerosi osservatori di mercato il metallo continuerà ad avanzare e non sarà facile escludere il raggiungimento dei $1.900 e poi ancora dei $2.000.

Al momento in cui si scrive, intanto, il prezzo dell’oro sta salendo dello 0,7% su quota $1.856.

Argomenti:

Oro (XAUUSD)

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories