Prezzo Bitcoin, previsioni 2019: rally o crollo per BTCUSD?

Le previsioni 2019 sul prezzo del Bitcoin. La quotazione BTCUSD recupererà terreno o continuerà a perdere quota?

Prezzo Bitcoin, previsioni 2019: rally o crollo per BTCUSD?

Le previsioni 2019 sul prezzo del Bitcoin hanno fatto irruzione sul mercato già diverse settimane prima della fine dell’anno.

Il 2018 non si è rivelato particolarmente clemente né per la criptovaluta più famosa al mondo né per il resto delle sue colleghe che con il passare dei mesi si sono allontanate progressivamente dai massimi di fine 2017.

La volatilità è sempre stata una caratteristica fondamentale del comparto criptovalute, cosa che ha spinto già diversi analisti a rivedere le proprie previsioni 2019 sul prezzo del Bitcoin, e quelle sull’intero comparto virtuale. Ancora una volta, la formulazione di stime sul prossimo andamento di BTCUSD ha evidenziato come il mercato sia spaccato a metà fra ottimismo e scettici.

Nuovo crollo in arrivo per BTCUSD?

Tra i più pessimisti sul futuro della criptovaluta sicuramente Vinny Lingham, CEO di Civic, secondo cui quel sentiment ribassista che ha determinato la flessione del Bitcoin da novembre in poi tornerà dominante anche il prossimo anno.

Secondo le sue previsioni 2019, il prezzo del Bitcoin scenderà fin sul livello di supporto posizionato sui $3.000 dove incontrerà nuovi ordini d’acquisto. La quotazione BTCUSD rimarrà, almeno per i prossimi 3-6 mesi, in area $3.000-$5.000. Se, neanche nei prossimi mesi, la criptovaluta riuscirà a lasciarsi alle spalle il mercato ribassista, allora salterà anche il supporto a $3.000.

Criptovalute correranno, Bitcoin frenerà

Per Samuel Leach, fondatore di Yield Coin, il 2019 sarà un anno brillante per il comparto criptovalute. Il prezzo del Bitcoin, però, non cavalcherà l’onda e la moneta virtuale sarà abbandonata in favore di altcoin nuove e più moderne.

“Credo che le criptovalute siano qui per restare, ma il Bitcoin non sarà mai una stablecoin,”

ha tuonato facendo riferimento alle numerose oscillazioni di BTCUSD e alla sua elevata imprevedibilità.

Al massimo, ha continuato Leach, il mercato potrà assistere ai primi ETF e a nuovi futures sul Bitcoin. La criptovaluta, però, rimarrà un’opzione di trading altamente speculativa, e non una riserva di valore concreta.

La parte ottimista del mercato

Non soltanto osservatori scettici a formulare le proprie previsioni 2019 sul prezzo del Bitcoin. Un recente report della società di management consulting A.T. Kearney ha parlato di come la criptovaluta tornerà a dominare il mercato nel corso dei prossimi mesi.

Per l’investitore miliardario Jim Breyer, invece, la flessione di novembre non ha avuto significati profondi ed è rientrata a pieno titolo nel ciclo di vita del mercato criptovalute.

Secondo le previsioni 2019 di Mike Kayamori di Quoine il prezzo del Bitcoin attraverserà un anno positivo. I regolatori giapponesi apriranno di nuovo al fenomeno e approveranno nuovi exchange e nuove quotazioni. Il prossimo anno, insomma, potrebbe riservare diverse sorprese a BTCUSD e all’intero comparto criptovalute.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Bitcoin

Condividi questo post:

1 commento

foto profilo

winerale • 4 mesi fa

«la moneta virtuale sarà abbandonata in favore di altcoin nuove».... PUHAHAHAHAHAHAHAHAHA!

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.