Poste corre in Borsa: la trimestrale batte le attese, guidance in rialzo

Violetta Silvestri

10/11/2022

Azioni Poste Italiane in forte slancio a Piazza Affari: i conti hanno convinto gli investitori e il titolo vola. Ottima performance della trimestrale, con guidance rivista al rialzo. I dettagli.

Poste corre in Borsa: la trimestrale batte le attese, guidance in rialzo

Azioni Poste spiccano sul listino milanese: la trimestrale del gruppo guidato da Del Fante ha convinto gli investitori con risultati importanti.

Il terzo trimestre è stato contrassegnato da ricavi in forte aumento su base annua e da un risultato operativo (EBIT) record nei primi nove mesi dell’anno, pari a quasi il doppio rispetto al 2017, ha ricordato l’ad nella nota ufficiale di presentazione dei conti.

Questo ottimismo ha consentito al gruppo di rivedere al rialzo la guidance del 2022, con un utile in maggiore crescita.

Le azioni Poste Italiane sono in rialzo del 2,93% alle ore 10.18 circa.

Azioni Poste festeggiano la trimestrale: perché i conti hanno convinto?

Con picchi di rialzo oltre il 3%, il titolo Poste Italiane si sta confermando top performer sul Ftse Mib.

L’entusiasmo dei trader deriva da importanti risultati raggiunti nel terzo trimestre 2022, tra i quali spiccano i seguenti numeri:

  • ricavi: €2,9 mld, +4,3% rispetto al terzo trimestre 2021;
  • risultato operativo (Ebitd): €663 milioni, +17% su base annua;
  • utile netto: €461 milioni, +15% annuale;
  • costi totali: € 2,2 mld, +1,0% su base annua

Del Fante ha precisato: “Siamo molto orgogliosi dei risultati conseguiti dalla divisione Corrispondenza, Pacchi e Distribuzione dove, nonostante il difficile contesto di mercato, il recupero dei volumi dei
pacchi nel terzo trimestre, unito alla riduzione dei costi, ha contribuito per il terzo trimestre
consecutivo ad un risultato operativo (EBIT) positivo.”

In crescita sono stati i ricavi dei Servizi Assicurativi e dei Pagamenti e Mobile, quest’ultimi “evidenziando ancora una volta un tasso di crescita a doppia cifra, sostenuti dai pagamenti con carta. La valorizzazione di LIS all’interno del Gruppo è già in corso, con l’obiettivo di consolidare la leadership di PostePay nel business dei pagamenti e accelerando la strategia omnicanale di Gruppo.”

Poste Italiane ha quindi aumentato i target della guidance 2022: l’utile operativo può arrivare a € 2,3 miliardi, rispetto all’obiettivo precedente di € 2,0 miliardi. Sarà così possibile distribuire un acconto sul dividendo di €0,21 per azione.

Le azioni Poste Italiane restano in rally, con un aumento di quasi il 3%.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo