Petrolio WTI in rialzo dopo annuncio taglio produzione dell’Arabia Saudita

Il petrolio WTI torna ad intraprendere la via del rialzo grazie all’annuncio dell’Arabia Saudita per un nuovo taglio della produzione. I dettagli

Petrolio WTI in rialzo dopo annuncio taglio produzione dell'Arabia Saudita

Dopo un inizio di seduta all’insegna dei ribassi, le quotazioni del petrolio WTI hanno intrapreso la via del rialzo, portandosi a 25,08 dollari al barile, in rialzo del 1,37% rispetto a ieri.

A sostenere i prezzi sono le recenti dichiarazioni arrivate dall’Arabia Saudita, in cui si afferma che il Regno taglierà la produzione di petrolio di un milione di barili al giorno, a partire dal prossimo primo giugno. Con queste ultime misure, la produzione per giugno sarà pari a 7,492 barili al giorno.

Secondo quanto riportato in una dichiarazione, i tagli sarebbero stati fatti per “incoraggiare i partecipanti dell’OPEC+ e gli altri Paesi produttori a rispettare i tagli accordati e fornire ulteriori riduzioni volontarie, nel tentativo di sostenere la stabilità dei mercati petroliferi globali”.

Prosegue quindi il tentativo di rialzare la testa per le quotazioni del petrolio WTI, che dalla scorsa settimana sta mettendo a segno un +25,68%.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories
SONDAGGIO

Termina il 07/12/2020

Come passerai questo Natale?

734 voti

VOTA ORA