Perché la stagione dei dividendi sta per tornare?

Katie Martin

20/02/2024

Un secolo fa, le aziende pagavano un dividendo anche al momento della quotazione in borsa, come spiega Daniel Peris, investitore di Federated Hermes, nel suo nuovo libro The Ownership Dividend.

Perché la stagione dei dividendi sta per tornare?

Gli azionisti di Meta stanno per iniziare a ricevere un dividendo per la prima volta. La maggior parte di loro probabilmente non se ne accorgerà.

Gli investitori riceveranno una miseria di 50 centesimi per azione ogni trimestre, a partire dal mese prossimo. Considerato il corso azionario prevalente del colosso dei social media, ciò equivale a un rendimento da dividendi annuo di appena lo 0,42%. Sembra piccolo. È minuscolo. Ma questi dividendi minimi hanno inviato un grande segnale, per l’azienda e potenzialmente per il mercato nel suo insieme.

Meta riassume il drastico declino della cultura dei dividendi nei mercati azionari statunitensi negli ultimi vent’anni. Pochi dei suoi azionisti si saranno persi questi esborsi negli ultimi 10 anni, durante i quali le sue azioni quotate in borsa hanno prodotto guadagni di quasi il 700%. Invece, i riacquisti di azioni proprie hanno fornito il modo principale per restituire capitale agli azionisti: Meta ha riacquistato più di 90 miliardi di dollari di azioni dal 2021 al 2023 e intende acquistarne molte di più, a un ritmo che supera di gran lunga l’entità dei nuovi pagamenti di dividendi. [...]

Money

Questo articolo è riservato agli abbonati

Abbonati ora

Accedi ai contenuti riservati

Navighi con pubblicità ridotta

Ottieni sconti su prodotti e servizi

Disdici quando vuoi

Sei già iscritto? Clicca qui

​ ​

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO
Termina il 24/05/2024 Quale criptovaluta comprare oggi?

105 voti

VOTA ORA

Quale criptovaluta comprare oggi?

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo