Pannelli fotovoltaici gratis contro il caro energia: ecco dove si possono richiedere

5 Ottobre 2022 - 20:11

6 Ottobre 2022 - 10:02

condividi

Una soluzione per diminuire il costo dell’energia in bolletta è quella di investire nei pannelli fotovoltaici, ma se non si ha la possibilità economica? Ecco dove avere pannelli fotovoltaici gratis.

Pannelli fotovoltaici gratis contro il caro energia: ecco dove si possono richiedere

Il caro energia: il suo costo in bolletta è inevitabile, a meno che non si viva in provincia di Bolzano. Infatti a Brunico, Comune della provincia di Bolzano, sarà possibile ottenere un pannello fotovoltaico dal balcone gratuitamente. L’iniziativa, prima tra le tante che si sospettano saranno promosse per sostenere famiglie e imprese durante l’invernata 2022-2023, può aiutare a contenere le spese in bolletta.

Brunico è una città nota per essere il capoluogo storico, culturale ed economico della Val Pusteria. È anche una città verde e l’iniziativa per ottimizzare il consumo energetico e diminuire il costo in bolletta dello stesso è un esempio perfetto di economia green. Da molti anni Brunico punta alla sostenibilità e all’indipendenza delle materie prime fossili e per questo, come si legge su Alto Adige Innovazione, negli ultimi mesi si sono occupati della crisi energetica e della ricerca di soluzioni. Il direttore generale dell’azienda Pubbliservizi di Brunico ha annunciato la possibilità di realizzare un impianto fotovoltaico da balcone il cui costo sarà rimborsato interamente. Non è un risparmio solo per i clienti, ma nel medio-lungo periodo è un investimento anche per il Comune che cerca di raggiungere l’indipendenza dalle materie fossili da oltre vent’anni.

Il Comune di Brunico ha quindi scelto i pannelli fotovoltaici come contromisura al caro bollette, almeno fino all’esaurimento scorte.

Pannelli fotovoltaici a Brunico: l’iniziativa del Comune per abbattere i costi dell’energia

L’azienda Pubbliservizi del Comune di Brunico permettere ai clienti di realizzare un impianto fotovoltaico da balcone completamente rimborsabile. A raccontare l’iniziativa è lo stesso direttore generale dell’Azienda Pubbliservizi di Brunico, capoluogo della Val Pusteria in provincia di Bolzano. «Per i clienti, questo si traduce in un costante risparmio sui costi senza limiti di tempo», commenta il direttore di Pubbliservizi di Brunico Gustav Mischi.

Da oltre vent’anni, su tutto il territorio comunale, Brunico è alla ricerca della sostenibilità e dell’indipendenza delle materie fossili. «Questa indipendenza e oggi più che mai richiesta e deve essere ulteriormente ampliata». Per questo Brunico ha agito per ridurre il consumo di energia elettrica e, allo stesso tempo, aumentare la propria produzione ottimizzando il consumo energetico degli impianti esistenti e permettendo ai cittadini di ottenere un pannello fotovoltaico da balcone per il risparmio dei costi in bolletta.

L’azione intrapresa da Brunico è una decisione lungimirante e che guarda nella giusta direzione per risolvere nel breve, ma anche nel lungo periodo i problemi e le sfide dell’energia. Nello spirito della transizione energetica, ha ricordato il sindaco Roland Griessmair, si tratta di investimenti per un futuro sicuro.

Pannelli fotovoltaici a Brunico: l’iniziativa del Comune per abbattere i costi dell’energia

Per ottenere il pannello fotovoltaico da balcone gratuito dal 12 settembre 2022 è possibile prenotarsi presso l’azienda Pubbliservizi. Al momento, come si legge sul sito ufficiale, l’offerta è valida fino a esaurimento scorte. Chi si prenoterà per l’ottenimento del pannello fotovoltaico lo riceverà con tutte le modalità di installazione, che nel caso del pannello fotovoltaico dal balcone sono semplici e permettono di collegare il pannello con presa elettrica direttamente a un elettrodomestico energivoro.

Per richiedere la fornitura dell’impianto fotovoltaico “Plug & Play” bisognerà presentare i seguenti documenti e dati:

  • modulo criteri compilato e firmato;
  • modulo d’offerta firmato;
  • copia della carta d’identità;
  • dati catastali.

Per “modulo criteri” si intende la compilazione del modulo che presenta chiarimenti e raccomandazioni da parte dell’azienda Pubbliservizi di Brunico. Tra le domande viene richiesto di essere un cliente privato, di avere un pod, cioè un contatore presso l’indirizzo indicato, di non avere un altro impianto fotovoltaico registrato a proprio carico, di essere proprietario o di avere il consenso sull’immobile, di avere diritto al credito d’imposta (“sconto cassa 50%” in fattura), infine se si è disposti al pagamento di un anticipo di 390€ che verrà rimborsato in due anni.

Se la maggior parte delle risposte sono affermative in linea di massima ci si può ritenere idonei a usufruire dell’offerta.

Argomenti

# Luce

Iscriviti a Money.it