Sponsorizzato

Pagare gli acquisti in bitcoin? Da Doppelgänger si può con Coinbar Pay

17 Ottobre 2022 - 10:30

12 Dicembre 2022 - 15:31

condividi

Doppelgänger è la prima catena di abbigliamento in Italia (100 punti vendita) ad accettare pagamenti in bitcoin e criptovalute. Lo fa utilizzando il sistema Coinbar Pay

C’è sempre una prima volta per tutto, ma questa di cui parliamo è di quelle che sono destinate a cambiare il corso delle cose per molti: per Doppelgänger, per bitcoin, per le criptovalute, ma soprattutto per noi consumatori.

Certo, non è una prima volta che in Italia si possa pagare in criptovalute. Sono diversi i settori che hanno aperto al pagamento con bitcoin: è già possibile acquistare pagando in criptovalute un volo aereo, una corsa in taxi, un bene di lusso. Ma lo si può fare solamente online, ossia utilizzando piattaforme digitali.

Coinbar Fabrick

Cashless & Criptovalute

24 ottobre 2022

Eataly, Porta Garibaldi (Milano)

Rivedi l'evento

Pagare in bitcoin: un’esperienza di acquisto phygital

Doppelgänger, la catena di abbigliamento presente fisicamente su tutto il territorio italiano con più di cento punti vendita (nelle città e nei centri commerciali), invece ha deciso di accettare pagamenti in bitcoin e altre criptovalute presso i propri negozi.

Se nel segmento lusso retail esistono brand internazionali che hanno adottato questa forma di pagamento, l’adozione da parte di un brand italiano è la novità assoluta.
Ricordiamoci che stiamo parlando di un atto fisico: di entrare in un negozio, scegliere e provare un capo di abbigliamento, decidere di acquistarlo e pagarlo in criptovalute.

Un’esperienza di acquisto phygital, quindi, che unisce il pagamento digitale tipico delle criptovalute alla fisicità dell’acquisto, fatta di sensorialità: tempo, movimento, tatto, anche olfatto.

Doppelganger Coinbar Doppelganger Coinbar Un punto vendita Doppelganger con il sistema di pagamento CoinbarPay

Un atto fisico, proprio come quello che compiamo quando entriamo in un bar per prendere un caffé. Come il Coinbar di via Barberini a Roma, dove da tre anni è possibile pagare in bitcoin, cambiare le criptovalute in euro e viceversa.

Con questo locale Antonello Cugusi ha sin da subito offerto uno sguardo lungo verso il nostro futuro, anticipandolo in più di un modo.
Non solo ha creduto nelle potenzialità di bitcoin e criptovalute come strumento di pagamento, ma ha anche creato la soluzione tecnologica che consente di farlo.
Ed è questo che ha proposto a Doppelgänger: una piattaforma di pagamento, Coinbar Pay, già utilizzata a livello europeo da ChiliTv e da altri merchant sul territorio nazionale.

Pagare in criptovalute con Coinbar Pay

In qualità di exchange di criptovalute, Coinbar, ha infatti sviluppato un proprio gateway di pagamento, il Coinbar Pay, già in uso presso il locale di Roma.

Coinbar Pay abilita i commercianti ad accettare il pagamento in criptovalute in modo semplice, veloce e sicuro.

I vantaggi che derivano dall’utilizzo di criptovalute per i pagamenti digitali sono rivolti non solo a quegli utenti che detengono bitcoin o criptovalute, e hanno dunque aspettative di crescita del loro valore, ma anche a tutti gli altri clienti, data la velocità di esecuzione delle operazioni di pagamento e alle possibili riduzioni delle commissioni a carico degli esercenti.

Come spiega Fabiano Taliani, Chief Operating Officer di Coinbar:

«Siamo i primi in Italia e tra i primissimi in Europa a consentire il pagamento in criptovalute in un negozio fisico, offrendo al mondo retail una grande opportunità per allargare il business a nuove porzioni di mercato, ancora del tutto inesplorate».

Come funziona Coinbar Pay

Sono proprio questi i motivi che hanno spinto Doppelgänger ai pagamenti in criptovalute, anche in relazione alle abitudini di pagamento dei clienti che arrivano in Italia da tutto il mondo. Per l’Ecommerce Manager della catena di abbigliamento, Federico Dezi, infatti:

«La possibilità di ricevere pagamenti rapidi e sicuri in criptovalute, grazie a Coinbar Pay è un passo avanti a vantaggio dei consumatori italiani e internazionali.»

Il negoziante può scaricare Coinbar Pay su qualsiasi device. Si tratta di un’app che lo abilita ad accettare pagamenti in bitcoin e in altre criptovalute. Il pagamento è veloce anche per l’utente: avviene tramite scansione di un QR code che include tutte le informazioni del pagamento e lo autorizza.

Inoltre si può pagare anche con un proprio account e senza alcuna commissione, registrandosi sul sito di Coinbar.io. La tecnologia di Coinbar converte in modo istantaneo il pagamento in euro, accreditando il tutto sul conto dell’azienda, facilitando la gestione aziendale nella massima sicurezza e trasparenza garantite dalla tecnologia blockchain.

Coinbar Fabrick

Cashless & Criptovalute

24 ottobre 2022

Eataly, Porta Garibaldi (Milano)

Rivedi l'evento

Nessun commento

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO