Pagamenti contactless, raddoppio in cinque anni

13 Settembre 2022 - 09:28

condividi

Entro cinque anni i pagamenti contactless raggiungeranno un valore globale di 10.000 miliardi di dollari, buona parte avverrà con gli smartphone

Pagamenti contactless, raddoppio in cinque anni

Il mondo dei pagamenti digitali è in continua evoluzione, sempre più persone ne fanno uso, poiché sono più sicuri, immediati e tracciabili. Lo hanno capito con largo anticipo le grandi aziende tecnologiche come Apple e Google, che hanno sviluppato applicazioni in grado di supportare i pagamenti digitali.

Juniper Research, azienda inglese fondata nel 2001 e specializzata in ricerche e previsioni di mercato, ha rilasciato un rapporto dal titolo “Contactless payments: key opportunities, emerging trends & market forecast 2022-2027” all’interno del quale gli analisti affermano che, a livello globale, il valore dei pagamenti contactless raggiungerà 10.000 miliardi di dollari entro il 2027.

Nel medesimo periodo inoltre i pagamenti attraverso dispositivi mobili e indossabili aumenteranno del 221%.

Nei prossimi anni, secondo quanto scoperto dall’azienda, l’aumento sarà sostanziale: nel 2022, il valore stimato delle transazioni contactless è di circa 4.600 miliardi di dollari, ciò vuol dire che nei prossimi cinque anni raddoppierà.

A rappresentare un driver per questo aumento estremamente significativo saranno gli investimenti nell’ecosistema dei pagamenti digitali, in particolare nell’ambito dei terminali POS (point-of-sale) contactless e nei supporti per i dispositivi.

Secondo il rapporto, nel 2027 il 99% degli smartphone sarà in grado di effettuare pagamenti contactless. Nello stesso anno saranno in totale 8,4 miliardi i pagamenti contactless negli Stati Uniti.

La ragione principale di questa transizione individuata dagli analisti è rappresentata dalla volontà delle persone di fare sempre meno affidamento sui contanti a favore dei pagamenti con carta e con soluzioni digitali.

L’azienda ha inoltre individuato che, tra le ultime due soluzioni, ossia tra pagamenti con carta e con dispositivi digitali, nel periodo 2022-2027, saranno i secondi ad aumentare in maniera più decisiva, in quanto, nel medesimo periodo, i pagamenti con le carte contactless aumenteranno “soltanto” del 119%.

Questa crescita è alimentata soprattutto dall’aumento dei terminali POS in grado di accettare pagamenti contactless. Di conseguenza, il report esorta i fornitori di POS a dare la priorità alla praticità, specialmente nella fase di programmazione delle soluzioni per i pagamenti NFC, così da poter soddisfare la domanda di mercato.

Cresce il settore dei pagamenti contactless per l’acquisto dei biglietti dopo la pandemia

Il rapporto prevede che la spesa per l’acquisto di biglietti fatta attraverso i pagamenti contactless crescerà di oltre il 440% tra il 2022 e il 2027.

Questo tipologia di pagamento ha infatti guadagnato molta popolarità dopo l’allentamento delle restrizioni legate alla pandemia, e si prevede che continuerà a crescere rapidamente nei prossimi 5 anni.

Questa crescita sarà resa possibile anche dalla diffusione di soluzioni per il pagamento NFC sui mezzi di trasporto pubblici, così da rendere più agevole il pagamento dei biglietti per i passeggeri.

A sua volta, il rapporto esorta i fornitori a promuovere l’adozione di soluzioni per i pagamenti NFC, così da poter soddisfare la domanda nel settore dei trasporti pubblici nelle regioni sviluppate, dal momento che questi ultimi sono alla ricerca di modi per migliorare l’efficienza del pagamento dei biglietti.

Iscriviti a Money.it