Google Wallet: cos’è, come funziona e come avere la nuova app

20 Luglio 2022 - 18:52

condividi

Il nuovo portafogli virtuale della compagnia di Mountain View non si limita a sostituire il precedente: ecco le funzionalità inedite di Google Wallet.

Google Wallet: cos'è, come funziona e come avere la nuova app

Il momento è giunto, e dagli annunci si è passati alle azioni. Ha infatti preso il via il rilascio di Google Wallet, servizio con cui la compagnia di Mountain View sostituirà l’ormai vecchio Google Pay come app tramite cui controllare i propri pagamenti e gli strumenti personali con i quali effettuare le proprie transazioni. Non si tratta però di una semplice evoluzione, ma di un prodotto che presenterà anche alcune novità assolute.

Google Wallet: che cosa cambia rispetto a Google Pay

I Paesi coinvolti nella distribuzione (che parte ovviamente dagli Usa) sono 38 e includono anche l’Italia. Non sono arrivati comunicati ufficiali, ma progressivamente un aggiornamento di Google Pay trasformerà la app in Google Wallet. Si tratta peraltro di un ritorno alle origini, dato che il servizio è al quarto rebrand sin dal suo lancio nel 2011. Ma fu proprio questo il suo primo nome. Non è ancora disponibile al download diretto in Italia, sebbene si possa già installare il file APK.

Google Wallet Google Wallet Google Wallet

Come detto, però, il cambio non è solo nominale: tutt’altro. Se infatti Google Pay permetteva di effettuare solo pagamenti contactless con smartphone Android dotati di chip NFC, Google Wallet aggiunge anche altre funzionalità. La nuova app consentirà infatti l’utilizzo di altri strumenti e perfino documenti. L’elenco include carte dello studente, carte fedeltà, carte regalo, certificati medici e vaccinali e addirittura chiavi virtuali delle automobili.

Su Google Wallet sarà inoltre possibile accedere anche a biglietti per i trasporti pubblici e privati (comprese le carte di imbarco per i voli) e a biglietti per eventi di vario tipo. In futuro, in diversi Paesi, si aggiungeranno anche la patente di guida, le chiavi per uffici e alberghi e perfino i propri documenti di identità.

Google Wallet Google Wallet Google Wallet

Dove sarà disponibile (e i nodi in Italia)

Google Wallet, esattamente come Google Pay, permetterà di effettuare pagamenti con lo strumento contactless del «tap to pay», ma presenterà anche un’interfaccia semplificata e dall’utilizzo più immediato. Anche per questo motivo sarà più facile accedere alle proprie carte e archiviarle sul proprio profilo in tutta sicurezza. Le nazioni che avranno accesso alla app, come comunicato in un’infografica dalla stessa compagnia, sono Australia, Austria, Belgio, Brasile, Bulgaria, Canada, Cile, Croazia, Danimarca, Emirati Arabi Uniti, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Giappone, Grecia, Hong Kong, Irlanda, Israele, Italia, Kazakistan, Lettonia, Lituania, Nuova Zelanda, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Ucraina e Ungheria. Negli Usa e a Singapore, invece, la nuova app si affiancherà a quella vecchia.

Google Wallet Google Wallet Google Wallet

Ancora da verificare se tutte le funzionalità di Google Wallet sopra elencate saranno disponibili anche in Italia. In particolare i documenti di identità e la patente di guida sono già al centro di un’operazione di digitalizzazione nel nostro Paese, che prevede l’imminente aggiunta di questi dati fondamentali (e sensibili) alla App IO, che come noto è curata e sviluppata dal Governo.

Come avere la nuova app di Google Wallet

Una volta installato Google Wallet (oppure ottenuto dall’aggiornamento di Google Pay, quello alla versione 2.150.460235810), bisogna premere sul pulsante posto nell’angolo in basso a destra. Qui si aprirà la schermata «Aggiungi a Wallet», in cui selezionare il tipo di documento che si vuole aggiungere al proprio portafogli e quindi procedere. Cliccando sull’immagine del proprio profilo si possono quindi gestire i pagamenti personalizzati, visualizzare lo storico delle proprie transazioni ed essere aggiornati sui propri pass. Per aggiungerne uno nuovo è sufficiente accedere a Gmail.

Google Wallet Google Wallet Google Wallet

Sottolineiamo che, nell’app store di Android, Google Wallet potrebbe risultare ancora non disponibile. Questo perché la sua distribuzione non è ancora capillare in Italia. In questo caso, come detto, sarà sufficiente installare Google Pay e attendere il già citato aggiornamento alla versione 2.150.460235810.

Iscriviti a Money.it