Chi ha bombardato l’ospedale di Gaza? Video, cosa sappiamo e fake news

Alessandro Cipolla

18 Ottobre 2023 - 16:14

Ancora non è stato chiarito chi è stato a bombardare l’ospedale di Gaza: tra video e fake news, Israele e Hamas si rimpallano la responsabilità. Ecco cosa sappiamo.

Chi ha bombardato l’ospedale di Gaza? Video, cosa sappiamo e fake news

Chi è stato a bombardare l’ospedale di Gaza, Israele o Hamas? Una domanda che attanaglia il mondo intero dalle ore 19 di martedì 17 ottobre, con la risposta a questa domanda che potrebbe essere la miccia per innescare una guerra di ben altre proporzioni.

L‘ospedale Al Ahli al momento dell’attacco ospitava moltissime persone: non solo degenti e personale sanitario, ma anche molte donne e bambini che avevano trovato rifugio nella struttura per cercare di trovare riparo di fronte al martellante bombardamento israeliano nella striscia di Gaza.

Sabato scorso l’ospedale ha riferito di essere stato colpito durante un raid israeliano, con i piani più alti dell’edificio e il reparto di ecografia e mammografia che sarebbero andati distrutti provocando il ferimento di quattro persone.

Quello che è avvenuto nel tardo pomeriggio di martedì è qualcosa di ben diverso. Un boato ha scosso il centro di Gaza City: l’ospedale battista è stato colpito e distrutto, provocando secondo fonti palestinesi circa 500 morti tra pazienti, personale sanitario e persone che avevano trovato rifugio, soprattutto bambini e anziani.

Subito dopo il fatto, su Twitter Hananya Naftali che da poco è il portavoce del premier israeliano Benjamin Netanyahu, ha scritto “Israele ha appena attaccato una base di Hamas all’interno dell’ospedale di Gaza...Un alto numero di terroristi sono morti...è devstante che Hamas lanci razzi da una base interna all’ospedale…”. Il post poi è stato subito rimosso.

Israele infatti subito ha negato ogni responsabilità, puntando il dito invece contro la Jihad islamica che avrebbe colpito la struttura per errore postando un video che proverebbe la cosa; Hamas invece non ha dubbi sulla responsabilità dell’esercito israeliano anche perché un razzo difficilmente può provocare tali danni.

Ospedale Gaza: è stato Israele o Hamas?

Come abbiamo visto spesso accadere nel corso della guerra tra Ucraina e Russia, anche per quanto riguarda il tragico bombardamento dell’ospedale Al Ahli di Gaza City è in corso un rimpallo di responsabilità tra Israele e Hamas.

Questa mattina nel corso di una conferenza stampa, il portavoce dell’esercito Daniel Hagari ha mostrato immagini e video per spiegare che la colpa non è di Israele: “Innanzitutto la struttura dell’ospedale è in piedi, non ci sono danni strutturali e non c’è un cratere, questo vuol dire che i danni non sono stati causati da un raid aereo”.

L’assenza di un cratere così sarebbe la dimostrazione dell’estraneità di Israele, con l’esercito che ha spiegato come “generalmente gli attacchi israeliani lasciano un grande buco nel terreno”. “L’edificio’non è stato colpito - ha aggiunto poi il portavoce militare israeliano Daniel Hagari -. Danni sono stati rilevati invece nel parcheggio dove sono presenti i segni di un incendio”.

Appare essere improbabile però che la distruzione di un ospedale sia il frutto di uno dei razzi in possesso di Hamas che, generalmente, quando colpiscono un edificio israeliano al massimo creano un buco. In più c’è quel tweet cancellato del portavoce di Netanyahu che è una sorta di ammissione.

Hamas ha un comitato che raccoglie tutte le prove della responsabilità dell’occupazione israeliana nei massacri a Gaza, compreso il massacro all’Ospedale Battista - ha dichiarato a Newsweek Fawzi Barhoum, portavoce di Hamas -. Ci sono molte prove, testimoni oculari e video di Hamas sulla responsabilità dell’occupazione nel massacro dell’Ospedale Battista e sui rottami dei razzi . Hamas pubblicherà tutte le prove che confermano che questo massacro è stato commesso intenzionalmente e le presenterà alle giurisdizioni internazionali”.

Nel frattempo in Israele è arrivato anche Joe Biden che sembrerebbe scagionare l’alleato “da Hamas orrori peggiori dell’Isis, sembra che Israele non sia responsabile della strage all’ospedale”. Il presidente americano ha spiegato di aver affermato questo in base “ai dati che mi sono stati fatti vedere dal mio dipartimento della difesa”.

In questa tragica vicenda, non mancano anche le fake news come quella di Reuters che avrebbe dichiarato come la responsabilità fosse di Israele. In verità la celebre agenzia di stampa ha spiegato che al momento le proprie fonti non possono fare chiarezza sull’accaduto.

Ancora infatti non è possibile stabilire con certezza se la colpa sia di Israele o di Hamas: per la verità sull’accaduto si dovrà ancora attendere.

Argomenti

# Video
# Hamas

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo