Comunicato Nexi: accordo di partnership con Microsoft

L’obiettivo della partnership strategica siglata tra Nexi e Microsoft è di supportare banche e aziende a cogliere le opportunità di business offerte dall’open banking.

Comunicato Nexi: accordo di partnership con Microsoft

All’interno di un Ftse Mib in rosso di mezzo punto percentuale a 17.292,97 punti (-0,54%), una delle migliori performance è registrata dalle azioni Nexi. A circa 30 minuti dall’avvio delle contrattazioni a Wall Street, le azioni Nexi passano di mano a 13,38 euro, +1,1% risetto al dato precedente.

In sostanziale parità negli ultimi tre mesi (-0,11%), le azioni Nexi rispetto a 12 mesi fa valgono oltre 60 punti percentuali in più.

Oggi a spingere le azioni della società italiana dei pagamenti elettronici è la notizia di un nuovo accordo.

Nexi-Microsoft: nuovo accordo di partnership

Oggi Nexi ha annunciato di aver raggiunto un accordo per una partnership strategica con Microsoft. L’obiettivo della partnership strategica siglata tra Nexi e Microsoft è di supportare banche e aziende a cogliere le opportunità di business offerte dall’open banking.

L’intesa prevede che Microsoft entri a far parte di Nexi Open, l’ecosistema per l’open banking recentemente lanciato da Nexi che oltre a offrire i servizi digitali della PayTech, coinvolge come partner le aziende più innovative del settore tecnologico e del fintech, acceleratori, incubatori di start-up, società di consulenza e centri di ricerca.

“La partnership ha come obiettivo primario sfruttare le opportunità di creazione di nuovi prodotti e servizi offerte da cloud, intelligenza artificiale e i big data: tutti elementi che in ambito open banking e nei servizi finanziari in generale offrono grandi potenzialità di sviluppo”, riporta il comunicato emesso da Nexi.

Nexi e Microsoft agiranno congiuntamente per accelerare lo sviluppo delle competenze digitali, facendo leva sui contenuti erogati dalle piattaforme Microsoft per l’e-learning, e rafforzeranno la collaborazione con il programma Microsoft for Startups, iniziativa che consentità a Nexi di accelerare la crescita di realtà innovative nel mondo fintech grazie al supporto tecnico e di business di Microsoft.

Accordo Nexi-Microsoft: cosa ne pensano gli analisti

“Il progetto ha interessanti risvolti commerciali per Nexi, perché la società può avvalersi dell’ampia rete bancaria già cliente del gruppo per offrire questa nuova tipologia di servizi, sia sotto forma di pacchetto chiavi in mano, sia attraverso la vendita di singoli servizi”, hanno commentato gli analisti di Websim.

La raccomandazione di Websim sulle azioni Nexi è “neutrale” con prezzo obiettivo fissato a 11,4 euro.

Nexi: accordo allarga nostra offerta

“La partnership con Microsoft ci permette di portare a bordo di Nexi Open uno dei principali player tecnologici a livello globale”, ha commentato Roberto Catanzaro, Business Development Director di Nexi.

L’accordo, continua il manager, “non è solo una testimonianza della prospettiva internazionale che caratterizza l’ecosistema che abbiamo creato in ambito open banking, ma è anche una dimostrazione che offriamo alle nostre banche partner soluzioni concrete che permettono lo sviluppo di servizi diversi e differenzianti che allargano il perimetro della loro offerta”.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Nexi

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories