Moncler brilla a Milano: +6%, con ricavi nel semestre da 918 milioni di euro

Violetta Silvestri

28 Luglio 2022 - 15:42

condividi

Azioni Moncler spiccano sul Ftse Mib: il titolo guadagna oltre il 6% dopo aver pubblicato i conti del primo semestre 2022. Il brand di abbigliamento e accessori di lusso sfiora un miliardo di ricavi.

Moncler brilla a Milano: +6%, con ricavi nel semestre da 918 milioni di euro

Azioni Moncler protagoniste a Piazza Affari: il brand del lusso vola con un rialzo del 6%.

I conti del primo semestre 2022 convincono gli investitori e promuovono il gruppo, che ha comunicato ricavi di periodo a 918 milioni di euro, con un aumento del 48% rispetto ai sei mesi 2021.

Il presidente e ad della società, Remo Ruffini, ha commentato con fiducia i conti, “in uno scenario che continua ad essere caratterizzato da incertezza e volatilità, iniziamo quella che per noi è la parte più importante dell’anno con fiducia, forti della nostra strategia e della flessibilità operativa che ci ha sempre contraddistinti, insieme ad una solidità patrimoniale e ad una chiara visione orientata al continuo rafforzamento dei Marchi.”

Le azioni Moncler scambiano a 45,81 euro con un balzo del 6,14% alle ore 15.24.

Moncler svetta a Piazza Affari: i conti sorridono ai brand del lusso

Nella relazione semestrale 2022, Moncler ha riportato performance degne di nota.

I conti economici e finanziari hanno evidenziato:

  • ricavi consolidati di gruppo: 918,4 milioni di euro, in crescita del 48% a cambi correnti rispetto a Euro 621,8 milioni nel primo semestre 2021;
  • ricavi Moncler brand: 724,3 milioni di euro, +27% a cambi costanti, rispetto al primo semestre 2021:
  • ricavi Stone Island: 194,1 milioni di euro, +33% a cambi costanti al primo semestre del 2021 pro-forma poiché il consolidamento di Stone Island è avvenuto dal 1 aprile 2021;
  • EBIT: Euro 180,2 milioni;
  • risultato netto di gruppo: 211,3 milioni di euro rispetto a 58,7 milioni di euro nel primo semestre 2021
  • posizione finanziaria netta di gruppo: 356,3 milioni di euro di cassa, “dopo il pagamento di Euro 156,4 milioni di dividendi, Euro 48,4 milioni di riacquisto di azioni proprie e Euro 124,1 milioni di imposta sostitutiva per il riallineamento del valore fiscale del marchio Stone Island”

Il gruppo ha ricordato che, a seguito del programma buyback che si è concluso in data 25 marzo 2022, al 30 giugno 2022 Moncler S.p.A. detiene 4.858.416 azioni proprie.

Inoltre, dopo l’invasione russa dell’Ucraina, la società ha chiuso le attività nei due Stati. Si precisa che “l’esposizione totale ai due Paesi, includendo anche i ricavi generati dai turisti russi che acquistano al di fuori della Russia, è stata inferiore al 2% del fatturato di Gruppo nell’esercizio 2021. Pur rimanendo molto elevata l’incertezza sull’evolversi della situazione e sulle possibili ripercussioni a livello macroeconomico mondiale, al momento non si prevedono conseguenze significative sui risultati dell’esercizio 2022.”

Per l’anno in corso, il brand punta su: rafforzamento di tutte le dimensioni del marchio Moncler; sviluppo a livello internazionale e nel canale DTC del marchio Stone Island; crescita sostenibile; cultura digitale diffusa.

Iscriviti a Money.it

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.