Correzione online modello F24 errato: la guida completa

Guida alla correzione online del modello F24 pagato ma con degli errori di compilazione.

Correzione online modello F24 errato: la guida completa

Puà capitare che in fase di compilazione del modello F24 il contribuente commetta degli errori di compilazione, indicando per esempio un codice tributo, un periodo di riferimento ovvero una sezione diversi da quelli che dovevano essere correttamente indicati.

In questi casi il nuovo sistema telematico dell’Agenzia delle Entrate ha consentito già da qualche anno di dire addio alle vecchie istanze di correzione cartacee dei modelli F24: in base al lento ma continuo processo di digitalizzazione degli atti amministrativi, il sito istituzionale dell’Agenzia delle Entrate ha reso disponibile una procedura apposita per correggere gli F24 con errori di compilazione, direttamente online.

Questo innovativo servizio si chiama Civis F24, si trova all’interno del canale Civis, e permette di correggere errori di compilazione di un modello F24 già pagato in modo semplice, comodo e rapido.

Ecco come accedere alla procedura Civis F24, cercando di comprendere tutti i passaggi relativi alla correzione online del modello F24.

Correzione online modello F24: guida Agenzia delle Entrate
Guida Agenzia delle Entrate - Direzione centrale gestione tributi alla correzione online del modello F24 pagato ma con errori di compilazione

Correzione online modello F24 tramite il servizio Civis dell’Agenzia delle Entrate

La procedura Civis F24 è stata attivata nel 2015: da quel momento in poi, chi si accorge di aver commesso un errore nella compilazione del modello di versamento F24 (il modello mediante il quale è possibile pagare imposte e contributi), può effettuare la modifica direttamente online, inviando una richiesta tramite il canale Civis.

Nel dettaglio, all’interno del canale sarà possibile trovare il versamento inviato che deve essere variato, inserire autonomamente le correzioni, ed inviare la richiesta.

Una volta effettuata la procedura di correzione del codice tributo errato, sarà possibile consultare l’esito della procedura tramite il canale Civis, ed a conclusione di essa, si potrà ricevere una mail o un sms di avvenuta modifica.

Civis F24 è stato inserito sul canale Youtube “Entrateinvideo”, dove la procedura di correzione è spiegata passo dopo passo, accessibile anche ai cittadini stranieri, perché sottotitolato in diverse lingue.

Correzione online modello F24: funzioni del servizio Civis dell’Agenzia delle Entrate

Il servizio Civis dell’Agenzia delle Entrate consente a cittadini ed intermediari abilitati ai servizi online dell’amministrazione finanziaria di:

  • richiedere la modifica dei dati della delega di pagamento modello F24;
  • conoscere in tempi rapidi l’esito della lavorazione della propria istanza sempre tramite canale telematico.

Correzione online modello F24: fasi del processo e ricerca esito della lavorazione

Le fasi del processo di correzione online del modello F24 sono diverse:

1) Ricerca e visualizzazione della delega

2) Modifica della delega

3) Invio della richiesta/ricezione protocollo di accettazione

4) Ricezione ed esito della lavorazione. In questo caso si possono presentare diverse situazioni:

  • richiesta accolta;
  • richiesta parzialmente accolta;
  • richiesta rifiutata;
  • richiesta non trattabile.

Nei casi diversi dall’accoglimento della richiesta, l’ufficio ha l’obbligo di motivare il mancato accoglimento positivo della richiesta.

Correzione online modello F24: i soggetti che possono eseguire la procedura

I soggetti che possono usufruire del servizio telematico di modifica F24 devono essere abilitati ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Fisconline, per i cittadini, o Entratel per determinate aziende e per gli intermediari).

Una volta inseriti username e pin, per accedere all’area riservata, si dovrà accedere al servizio Civis e selezionare l’apposito link “Richiesta modifica F24”.

Inserite quindi le rettifiche dei codici tributo errati, la pratica ha un breve tempo di lavorazione, all’interno del sito sono disponibili anche le istruzioni per l’utilizzo, consultando direttamente la sezione “guida al servizio”.

Tramite il servizio Civis F24 sarà possibile modificare soltanto i dati del modello relativi alle imposte, e non relativi ad altre tipologie di pagamento.
Come spiegato in precedenza, non è possibile modificare gli importi versati, ma solo i codici tributo errati e gli anni di riferimento.

L’istanza cartacea di correzione del modello F24

Ricordiamo che l’istanza di rettifica del codice tributo errato F24 può essere inviata ancora con il vecchio modello cartaceo, facendo richiesta direttamente presso gli sportelli dell’Agenzia delle entrate competente, insieme alla documentazione comprovante l’erronea compilazione del modello F24.

Ecco nel dettaglio un semplice facsimile di istanza di rettifica del codice tributo errato F24 :

Modello fac simile correzione dati errato modello F24

Iscriviti alla newsletter "Fisco" per ricevere le news su Modello F24

Argomenti:

Modello F24 Civis

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.