MINI Concept Aceman: il nuovo crossover elettrico

Marco Lasala

27 Luglio 2022 - 11:53

condividi

Rappresenta un’anteprima dei futuri modelli con alimentazione completamente elettrica che arriveranno nei prossimi anni in casa MINI: la Concept Aceman è un crossover elettrico rivoluzionario.

MINI Concept Aceman è il primo crossover elettrico presentato dal brand inglese. Anticipa nel design e contenuti i futuri modelli del marchio made in UK, caratteristico il suo linguaggio formale e ridotto che si abbina all’utilizzo responsabile dei materiali per finiture e rivestimenti.

Nuova MINI Concept Aceman è un’auto elettrica innovativa che si posiziona nel segmento delle compatte premium. Un’auto che segnerà la storia per il marchio MINI perché per la prima volta la Cooper con la sua iconica carrozzeria tre porte, sarà affiancata da un nuovo modello maggiormente versatile e dall’aspetto robusto.

Stefanie Wurst, Head of the MINI Brand: “La MINI Concept Aceman offre un primo assaggio di un’auto completamente nuova, che colmerà lo spazio tra la MINI Cooper e la MINI Countryman nel futuro della famiglia di modelli. Questa concept car riflette il modo in cui MINI si sta reinventando per il suo futuro completamente elettrico e ciò che il marchio rappresenta: go-kart feeling elettrificato, un’esperienza digitale coinvolgente e una forte attenzione a un’impronta ambientale minima”.

MINI Concept Aceman: all’insegna della mobilità sostenibile

MINI MINI Concept Aceman

Segna l’alba di una nuova era, pur rimanendo fedele ai quei valori tradizionali del marchio, il nuovo crossover ha contenuti futuristici e uno stile inconfondibile.

Un’auto pensata in ogni suo più piccolo particolare per rispettare l’ambiente e lo spazio circostante, dove gli interni si caratterizzano per superfici realizzate in tessuto riciclato lavorato a maglia con contrasti cromatici che si abbinano alla perfezione con i comandi digitali senza soluzione di continuità, nuovo è anche il display centrale OLED, un layout che anticipi i nuovi modelli completamente elettrici di prossima generazione.

Oliver Heilmer, Head of MINI Design: "Il concetto di veicolo puramente elettrico permette di orientare il design verso i valori tradizionali di MINI, in linea con il principio dell’uso creativo dello spazio. In questo modo si creano modelli che occupano poco spazio sulla strada, offrendo al contempo più comfort, più versatilità e più emozioni all’interno come mai prima d’ora”.

Lunga 4,05 metri, larga 1,99 metri e alta 1,59 metri, il nuovo crossover elettrico ha una carrozzeria tre porte e un design particolarmente aerodinamico e pulito, che rinuncia completamente alle rifiniture cromate in favore di un look più discreto e distintivo.

Cerchi e ruote di generose dimensioni, sono da 20 pollici, riempiono i passaruota marcatamente sagomati, presenti dei pannelli di protezione anteriori e posteriori concepiti come protezione anti-incastro. Il frontale della Aceman è impreziosito da una griglia completamente chiusa che separa i gruppi ottici con LED a matrice. In prossimità del lunotto posteriore uno spoiler scuro, contribuisce a slanciare la vettura nella vista laterale, caratteristici i fari posteriori verticali MINI dotati di unità LED a matrice.

La nuova MINI Concept Aceman debutterà al Gamescom 2022 di Colonia.

Il tetto della nuova Concept Aceman è verniciato nel tradizionale British Racing Green metallizzato, il portapacchi è dotato di cinghie di fissaggio verdi e di un rivestimento iridescente che crea un particolare effetto ottico. Novità assoluta è la presenza all’interno dei fascioni anteriori e posteriori, di due altoparlanti che emettono un suono distintivo specifico del modello.

MINI MINI Concept Aceman

Nell’abitacolo figurano nuovi interruttori a levetta ridisegnati che azionano il freno di stazionamento, selezionano le marce, regolano il volume dell’impianto audio e consentono al pilota di scegliere la modalità di guida preferita agendo sull’Experience Modes.

Un’auto elettrica innovativa sotto ogni aspetto, l’area di visualizzazione interna si estende ben oltre la classica interfaccia centrale, la possibilità di proiettare le immagini in movimento sul quadro strumenti, aumenta la sicurezza di guida in ogni condizione di marcia e visibilità.

Argomenti

# Mini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it