Mercati oggi: nuovo balzo delle Borse. Che succede?

I mercati oggi di nuovo in rialzo: cosa sta succedendo davvero alle Borse mondiali? Borsa Italiana chiude a +3,54%.

Mercati oggi: nuovo balzo delle Borse. Che succede?

I mercati oggi hanno nuovamente imboccato la via del rialzo mentre una nuova ondata di ottimismo ha pervaso il sentiment degli investitori.

Il tutto è accaduto mentre anche il prezzo del petrolio è letteralmente balzato - cancellando quasi totalmente tutte le perdite messe a segno durante la pandemia - e mentre il biglietto verde ha perso di nuovo terreno spingendo verso l’alto il cambio euro dollaro.

Sui mercati oggi sono trapelati nuovi segnali di ottimismo che hanno permesso alle Borse di riprendere quota e di ignorare le proteste e la caotica situazione attualmente in atto negli USA.

Mercati oggi - Aggiornamento 17:35

Il Ftse Mib conclude la sessione del 3 giugno con un rialzo del 3,54%, con una aggiunta di670,72 punti per un totale di 19.641,81 pt. A trainare il listino principale di Borsa Italiana oggi sono Leonardo +8,07%, Stmicroelectronics +7,74%, Salvatore Ferragamo +6,66%, Tenaris +5,39%, Cnh Industrial +5,31%, Mediobanca +5,18% e Fiat Chrysler Automobiles +4,88%. I peggiori della seduta odierna sono Diasorin -3,75%, Telecom Italia -1,76% e Recordati -0,73%.

Mercati oggi - Aggiornamento 14:30

Dopo la chiusura delle asiatiche è toccata alle Borse europee che non hanno deluso le attese e hanno imboccato con decisione la via del rialzo.

Piazza Affari è sin da subito risultata una delle migliori del Vecchio Continente e ha messo a segno progressioni superiori ai 2 punti percentuali grazie a titoli quali STM, in rally di oltre il 6% a Milano grazie alle ultime notizie giunte dagli USA.

Anche i future di Wall Street hanno lasciato presagire un avvio in rialzo per i principali indici a stelle e strisce.

L’andamento delle Borse asiatiche

Tutti i principali indici cinesi hanno messo a segno progressioni di oltre mezzo punto percentuale nell’odierna seduta di Borsa, mentre l’Hang Seng è decollato di oltre l’1,4%.

Anche il Nikkei e ha guadagnato più dell’1%, mentre la Corea del Sud è stata a tutti gli effetti la migliore, grazie a rialzi di oltre il 3%. Buone anche le performance di Australia e Nuova Zelanda, entrambe in salita di circa l’1%.

Sui mercati oggi, l’ottimismo è tornato a fare da padrone.

I motivi del rialzo odierno

Nella terza seduta della settimana, dall’Asia è trapelato ancora una volta il sentiment positivo degli investitori, sempre più ottimisti in merito al progressivo allentamento dei lockdown e alla riapertura di numerose economie.

I mercati oggi sono tornati a scambiare in rialzo nonostante le incessanti e violente proteste negli Stati Uniti, scoppiate dopo l’uccisione di George Floyd a Minneapolis.

Fino a questo momento, infatti, le Borse hanno praticamente ignorato il caos e la drammaticità della situazione e si sono concentrate solo ed esclusivamente sull’ipotesi di un progressivo ritorno alla normalità.

Come fatto notare da Steven DeSanctis, equity strategist di Jefferies, i mercati oggi stanno guardando a ciò che accadrà fra sei o anche nove mesi, quando la situazione sarà certamente più stabile, l’economia sarà tornata a girare e saranno tornati anche gli utili societari.

“La cosa importante in merito ai disordini sociali si vedrà tra due settimane. Se il virus riprenderà piede e questo ritarderà le aperture, allora i mercati verranno influenzati da questo,”

ha aggiunto l’esperto.

Argomenti:

Borse Borse Europee

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories