Marca da bollo digitale: cos’è e come acquistarla

Francesco Oliva

12/06/2017

17/12/2017 - 17:48

condividi
Facebook
twitter whatsapp

Cos’è e come si acquista la marca da bollo digitale?

Cos’è la marca da bollo digitale? Per acquistare la marca da bollo non sarà più necessario recarsi presso una tabaccheria.

Grazie all’intesa tra AgID, Agenzia delle Entrate e Infocamere è nato il servizio che consente di pagare la marca da bollo digitale tramite il sistema pagoPa.

Per pagare online l’imposta di bollo dovuta sulle istanze trasmesse in via telematica alla Pubblica Amministrazione e sui relativi atti e provvedimenti elettronici, i contribuenti potranno utilizzare utilizzare il servizio @e.bollo, che consente l’acquisto della marca da bollo digitale, nella misura forfettaria di euro 16,00 a documento, a prescindere dalla dimensione dello stesso.

Marca da bollo digitale: come pagare?

Per l’acquisto della marca da bollo digitale, i cittadini e le imprese possono effettuare il pagamento online scegliendo un Prestatore di servizi di pagamento abilitato al servizio @e.bollo.

Sono abilitati al servizio esclusivamente i prestatori di servizi di pagamento (cd. PSP, ossia i soggetti individuati dall’art. 114 sexies, del T.U. in materia bancaria e creditizia, approvato con d.lgs. n. 385/1993) aderenti al “Sistema dei pagamenti elettronici – pagoPA” dell’AgID, che hanno stipulato la Convenzione per il servizio @e.bollo con l’Agenzia delle Entrate e attivato le relative funzionalità.

La Convenzione prevede:

  • le modalità di adesione e di “gestione dell’utenza” dei singoli PSP;
  • le modalità di acquisto, acquisizione, pagamento e conservazione dei codici identificativi necessari alla predisposizione, a cura dei PSP, delle marche da bollo digitali;
  • le modalità di pagamento che il PSP mette a disposizione dei cittadini per l’acquisito delle marche da bollo digitali.

Iscriviti alla newsletter