Luigi Scavone arrestato per frode fiscale

Arrestato Luigi Scavone. È presidente della squadra di basket Alma Trieste e il suo gruppo Alma è sponsor del team di MotoGP Pramac

Luigi Scavone arrestato per frode fiscale

Luigi Scavone arrestato per frode fiscale. È questo il fulmine a ciel sereno che in questi giorni ha dato vita a un vero e proprio terremoto nel mondo sportivo italiano.

L’imprenditore della Basilicata è stato arrestato prima di imbarcarsi su un volo per Dubai con uno zaino che conteneva banconote per un totale di 300 mila euro, tenute sottovuoto e confezionate in modo tale da bypassare i controlli.

L’accusa contro Luigi Scavone è quella di essere a capo di un’associazione a delinquere capace di frodare 70 milioni di euro all’erario. L’ex poliziotto però non è stato l’unico a finire in manette.

Il gip di Napoli Valentina Gallo ha infatti ordinato 10 arresti, tre in carcere e sette ai domiciliari. Nata per contrastare un meccanismo fraudolento, l’inchiesta conta 27 indagati e 32 società coinvolte.

Luigi Scavone: i motivi dell’arresto

L’indagine della Procura e del nucleo tributario della Finanza di Napoli è scattata in seguito a una segnalazione dell’Agenzia delle Entrate su presunte irregolarità fiscali.

Controllando la documentazione che va dal 2015 al 2017, le Fiamme Gialle avrebbero accertato un sistema per frodare il fisco attraverso le indebite compensazioni d’imposta, realizzato dai due amministratori del gruppo Alma: Luigi Scavone e Francesco Barbarino.

La compensazione tributaria consiste nella possibilità riconosciuta al contribuente che vanta un credito nei confronti dell’Erario di utilizzarlo per il pagamento di eventuali debiti con l’Erario stesso.

Inoltre i due, grazie all’aiuto di tre consulenti fiscali, avrebbero utilizzato una squadra di prestanomi per gestire 32 società con 17 mila dipendenti e un fatturato di circa 400 milioni di euro per il solo 2017. Qui entra in ballo l’azienda Altea che, secondo gli inquirenti, era fondata sull’evasione fiscale.

Luigi Scavone e i suoi impegni sportivi

Oltre ad aver creato un impero a Napoli con le sue attività imprenditoriali nel campo del lavoro interinale e ad essere una figura importante nello spettacolo e del volontariato, Luigi Scavone è anche un personaggio molto rivelante nello sport.

Essendo a capo del gruppo Alma, Scavone è presidente di una delle più importanti squadre di basket italiano: l’Alma Trieste, che al momento è in corsa per i playoff scudetto.

Il basket però non è il suo solo interesse sportivo. Con il gruppo Alma Scavone è infatti main sponsor del team di MotoGp Pramac, mentre con Idea Lavoro è main sponsor del team di Moto2 Forward. Va precisato però che Idea Lavoro non è coinvolta nel nell’indagine.

Proprio la scuderia Pramac ha voluto sottolineare in una nota il suo distacco dalla faccenda:

“Precisiamo che la società Alma è esclusivamente uno sponsor del team Pramac senza avere con esso nessun rapporto societario. Il team Pramac è di proprietà della società Pramac Racing e il dottor Luigi Scavone non ricopre in essa nessuna carica né tantomeno è titolare della scuderia”.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Luigi Scavone

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.