Libri per il rientro a scuola: i migliori da far leggere agli studenti

Giulia Manzi

1 Agosto 2022 - 17:01

condividi

Una lista di libri per il rientro a scuola. Ecco alcuni dei migliori titoli per tutte le classi e i gradi di istruzione.

Libri per il rientro a scuola: i migliori da far leggere agli studenti

Le vacanze stanno per giungere a termine. A settembre, studenti di tutte le età ricominceranno la scuola e quale miglior modo per accogliere il loro ritorno che pensare a un libro da leggere in classe o a casa, così da alleggerire il rientro?

La lettura collettiva, infatti, è utile sia per approfondire gli argomenti trattati, sia per rendere l’apprendimento più coinvolgente e meno noioso, oltre che per sviluppare gruppi di lettura che permettano il confronto di idee e opinioni nell’ambito delle tematiche affrontate, ovviamente con il coordinamento del dibattito da parte dell’insegnanti.

Leggere un libro al rientro a scuola, inoltre, alleggerisce l’impatto tra la fine delle vacanze e la ripresa della routine, oltre a fornire numerosi spunti di lavoro didattico durante il corso dell’anno.

La prospettiva migliore sarebbe di far scegliere ai ragazzi il libro da leggere al rientro a scuola, così da andare incontro ai loro interessi e coltivare l’amore per la lettura. Ma se si preferisce assegnare un testo comune a tutti, bisogna tener conto che non sempre un classico è la scelta migliore e che ci sono numerosi libri che possono incontrare il favore dei ragazzi e risultare comunque educativi.

È inoltre indispensabile, per invogliare gli studenti a leggere al momento del rientro a scuola, scegliere un libro idoneo al grado di istruzione, che sia avvincente e stimolante.

Per aiutarvi nella scelta di un volume, abbiamo creato una lista dei migliori libri per il rientro a scuola, facendo una distinzione tra elementari, medie e superiori.

Ecco quali sono, secondo noi, i migliori libri su cui sviluppare progetti interdisciplinari al rientro a scuola, per le fasce delle scuole elementari, medie e superiori.

Libri per il rientro a scuola: i migliori per la scuola elementare

Per facilitare la vostra scelta abbiamo deciso di consigliarvi i libri per il rientro a scuola dividendoli anno scolastico, così da rapportare la vostra decisione all’età dell’alunno. Specialmente nel primo anno della scuola primaria, infatti, è consigliata una lettura poco impegnativa, ma che si riveli utile per aiutare l’alunno a formare il proprio gusto personale. Inoltre, per le scuole elementari è da tenere in conto come avviene il processo d’apprendimento e assegnare letture idonee che non siano né troppo complesse, né poco stimolanti. Ecco nel dettaglio i libri consigliati per le elementari.

1° elementare: “Filastrocche in cielo e in terra”

Gianni Rodari è uno scrittore imprescindibile per la scuola primaria. Le sue storie senza tempo hanno forgiato intere generazioni, grazie anche all’uso sapiente della rima, elemento che nei bambini facilita l’apprendimento e accentua l’attenzione.

Filastrocche in cielo e in terra è una raccolta delle migliori favole in rima di Rodari, che possono essere lette in classe o da soli una volta acquisiti i rudimenti della lettura. Le filastrocche possono anche essere utilizzate come spunto di riflessione per i bimbi di prima elementare su temi importanti come l’amicizia, la curiosità, la diversità e l’importanza della pace. Inoltre, Filastrocche in cielo e in terra contiene «La luna di Kiev», una filastrocca molto attuale per spiegare ai bambini la tragedia della guerra in Ucraina.

Filastrocche in cielo e in terra
15,10 € 15,90 €

2° elementare: “Streghetta mia”

Le streghe non esistono. Questo pensa la famiglia Zep, in cui è appena nata la settima bambina, ma non Asdrubale, che per ereditare la fortuna del defunto prozio deve assolutamente sposare una strega e mette gli occhi sulla piccola Emilia.

Streghetta mia, un classico di Bianca Pitzorno, è una favola moderna divertente e coinvolgente, adattissima ai bambini di seconda elementare, che verranno catturati dalla storia e dai giochi di parole. Un libro per il rientro a scuola che permette di affrontare i temi dei legami familiari e dell’avidità.

Streghetta mia
11,19 € 12,00 €

3° elementare: “Gli Sporcelli”

Il signore e la signora Sporcelli sono così cattivi che la loro cattiveria è trasudata fuori, rendendoli sporchi e brutti. Hanno un indole malvagia e fanno scherzi orribili a chiunque si avvicini alla loro casa, ma anche tra di loro. Ma a essere cattivi non si guadagna e a lungo andare la loro malvagità gli si ritorcerà contro.

Gli Sporcelli è una lettura esilarante di Roald Dahl per la terza elementare, in grado di divertire e affrontare con spirito i temi del bene e del male, e di come la gentilezza e l’educazione siano spesso la soluzione per tutto.

Gli Sporcelli
8,55 € 9,00 €

4° elementare: “La casa sull’albero”

La casa sull’albero è un divertentissimo libro di Bianca Pitzorno, su due amiche che vivono in una casa su un albero, capace di produrre qualsiasi tipo di frutto.

Aglaia e Bianca mettono in scena il desiderio di libertà dei bambini di avere un proprio posto magico e segreto dove rifugiarsi. Tra gatti che parlano, cani volanti, piante carnivore e tante invenzioni mirabolanti, La casa sull’albero è una lettura perfetta per la quarta elementare e per trattare con i propri alunni il tema dell’integrazione e dell’amicizia.

La casa sull'albero
9,02 € 9,50 €

5° elementare: “C’è nessuno?”

Joakim è rimasto da solo a casa, in attesa di un fratellino. A un tratto scorge la presenza di un altro bambino in giardino: è una strana creatura, simile a un umano, che fa domande e dà risposte strane.
Assieme, Joakim e il suo nuovo amico si confrontano sulle proprie origini e culture, finendo col porsi i grandi interrogativi sulla vita e sul suo significato.

Con una prosa semplice e dolcissima, Jostein Gaarder racconta una favola filosofica perfetta per i bambini di quinta elementare. Dal confronto delle reciproche differenze, i due protagonisti di C’è nessuno? finiscono con il rapportarsi a ciò che li accomuna e non a ciò che li separa.

C'è nessuno?
8,07 € 8,50 €

Libri per il rientro a scuola: i migliori per le scuole medie

La scuola media è un momento molto importante per i ragazzi, che si trovano in una fase di passaggio in cui non sono più bambini, ma non sono ancora neanche entrati del tutto nell’adolescenza. I libri da leggere al rientro a scuola diventano così indispensabili in questa fase di formazione e, tra i favoriti, ci sono quelli che raccontano storie di adolescenti dove vengono affrontati temi come l’amicizia e l’amore, ma anche il bullismo, l’integrazione e la scoperta della propria identità.

1° media “Come le cicale”

Il primo anno delle medie è terminato, ma Teresa si sente rimasta indietro rispetto ai compagni, sospesa in un’infanzia che non sembra appartenere più ai suoi coetanei. E proprio quando durante le vacanze si è rassegnata alla solitudine, ecco che compare Agata, che conquista subito l’affetto e la simpatia di Teresa, se non il cuore.

Come le cicale di Fiore Manni è un romanzo delicato e sincero, una fotografia del momento di trasformazione dell’infanzia e della paura di conoscersi, assieme al desiderio fortissimo di sperimentare emozioni nuove. Un libro per il rientro a scuola che saprà affascinare e interrogare gli studenti di prima media.

Come le cicale
15,20 € 16,00 €

2° media: “Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo”

La saga dedicata al semidio più famoso dei tempi moderni (e anche i suoi sequel: Percy Jackson e gli eroi dell’Olimpo e Le sfide di Apollo) è l’ideale per affrontare le scuole medie. E non c’è momento migliore per iniziarla che all’età del suo protagonista: dodici anni.

Percy Jackson è dislessico e soffre di Adhd. Vive con la madre e il suo compagno puzzolente e ha già cambiato diverse scuole. In gita a un museo, la sua professoressa di matematica si trasforma in un’erinni e cerca di ucciderlo. Tratto in salvo da uno dei suoi professori, che si presenterà nella sua vera identità, il leggendario centauro Chirone, Percy verrà trasportato al Campo Mezzosangue, dove durante l’estate si riuniscono i figli delle divinità greche.

Con grazia, delicatezza e umorismo, Rick Riordan nella saga di Percy Jackson affronta numerosi temi delicati, quali i disturbi specifici dell’apprendimento, l’Adhd, ma anche altri più complicati: omosessualità, lutto e disabilità sono elementi sempre presenti in una saga suggestiva e avvincente, che potrà accompagnare i ragazzi in una serie di dibattiti e di confronti, ma anche aiutarli a scoprire sé stessi, la propria unicità e a non sentirsi mai sbagliati.

3° media “La ragazza con lo zaino verde”

L’importanza della memoria storica dell’Italia attraversa tutto il libro di Elisa Castiglioni, La ragazza con lo zaino verde. In questo romanzo per ragazzi, adattissimo alla fascia d’età della scuola secondaria di primo grado, l’autrice ha il coraggio di mostrare il fascino pericoloso della dittatura.

Alida, 14 anni, è fiera di essere una Giovane Italiana nell’Italia fascista, finché il suo equilibrio non si incrina e ai suoi occhi non cominciano ad apparire le criticità di un sistema che, fino a quel momento, credeva perfetto.

La ragazza con lo zaino verde è un libro sulle scelte e sulla crescita, ma anche un libro da leggere al rientro a scuola per analizzare con occhio critico il muoversi della Storia e come la libertà vada difesa, sempre.

La ragazza con lo zaino verde
12,82 € 13,50 €

Libri per il rientro a scuola: i migliori per le scuole superiori

Il rientro o l’inizio delle scuole superiori sono un momento chiave nella crescita. I ragazzi stanno sviluppando a pieno la propria personalità e hanno bisogno di libri in cui potersi riconoscere, ma anche conoscere il mondo.

Tra i libri migliori da assegnare al rientro a scuola per le scuole superiori, si trovano testi che trattano di temi sociali, universali, ma anche quotidiani e che non lascino da parte la fantasia. Ecco alcune proposte adatte agli studenti delle classi superiori.

1° superiore: “Loveless”

Georgia è un tipo romantico. Ama la magia dell’amore raccontata nei film e nei libri, ma a diciotto anni non ha mai avuto una relazione. Di più: non ha mai avuto neanche una cotta. E quando comincia l’università e i suoi amici continuano a darle definizioni come asessuale o aromantica, la sua confusione aumenta. Ma l’amore romantico è davvero l’unico possibile?

Dalla penna di Alice Oseman, già autrice di Heartstopper e Radio Silence, ecco Loveless, una storia vivace e interessante per esplorare il tema dell’amore nelle sue molteplici sfaccettature e la comprensione del sé, perfetta per i ragazzi di prima superiore che devono ancora trovare sé stessi.

Loveless
18,05 € 19,00 €

2° superiore: “La casa sul mare celeste”

Linus Baker è un assistente sociale del Dipartimento della Magia minorile, col compito di assicurarsi che i bambini dotati di poteri magici siano ben accuditi. Svolge una vita tranquilla, almeno finché non viene convocato per un incarico top secret: deve verificare che l’orfanatrofio diretto da Arthur Parnassus ha tutti i requisiti per restare aperto.

La casa sul mare celeste, di T. J. Klune, è un “libro-coccola” che potrà accompagnare i ragazzi di seconda superiore alla scoperta dell’amore e della libertà di scelta della propria strada nella vita.

La casa sul mare celeste
17,10 € 18,00 €

3° superiore: “Non muoiono le api”

La vita di Anna sembra perfetta, almeno finché non scoppia una guerra che costringerà lei e la sua famiglia a ripensare ai propri privilegi e alla mancanza di conoscenza del passato. Anna e Leonard, suo marito, vivevano infatti in un’epoca che ha rinunciato alla propria memoria storica, ma per sopravvivere dovranno recuperare i legami col passato.

In Non muoiono le api, Natalia Guerrieri mette in scena un futuro distopico attraverso una lucida analisi del presente. Un’opera d’esordio che non ha nulla da invidiare alla migliore fantascienza e che permette di riflettere coi ragazzi di terza superiore su temi importanti come la memoria storica e le relazioni

Non muoiono le api
14,15 € 14,90 €

4° superiore: “Segreto di madre. Parole nascoste di un amore infinito”

Di Stefano Antonini, Segreto di madre. Parole nascoste di un amore infinito (Astro edizioni), è un romanzo epistolare ibridato con un laboratorio scolastico sull’educazione all’affettività, svolto in prima persona dall’autore nelle scuole superiori.

Dopo aver perso la madre, un giovane docente di una scuola secondaria di Bologna decide di raccontare ai suoi studenti il segreto della donna: il suo grande amore, raccontato nelle lettere che i due si sono scambiati tra il 1951 e il 1952. Dalla loro lettura, prende avvio una conversazione con gli studenti, che cominciano a confrontarsi quali sono le condizioni per creare un amore che duri per sempre.

Un ottimo testo per educare all’affettività e al rispetto del sé in quarta superiore, che si presta benissimo allo sviluppo di laboratori in classe.

5° superiore: “Antropocene Boom”

L’antropocene è al capolinea e, con lui, l’umanità. Ma tra le strade ci sono ancora i ragazzi e quando sei di loro vengono invitati a raggiungere Monument City, decidono di accogliere la possibilità di una nuova vita.

Tra nanotecnologie, il romanzo americano, avventure on the road, Antropocene Boom di Alex Irvine (Zona42) insegna a ricercare la bellezza attorno a sé e a interpretare una realtà in trasformazione. Adattissimo a ragazzi di quinta superiore, che si stanno per preparare a entrare in un mondo completamente diverso da quello conosciuto.

Antropocene Boom
15,10 € 15,90 €