Le 39 province italiane con più contagi: ecco dove scatta la massima allerta

Stefano Rizzuti

18 Dicembre 2021 - 11:32

condividi

Sono 39 le province italiane in cui è stata superata la soglia limite dei 250 contagi settimanali ogni 100mila abitanti: ecco i territori in cui il rischio è maggiore a causa dell’alta incidenza.

Le 39 province italiane con più contagi: ecco dove scatta la massima allerta

L’aumento dei contagi in tutta Italia preoccupa sempre più il governo e gli esperti, soprattutto in vista delle festività natalizie. E il rischio è maggiore e particolarmente elevato in alcune province dove i casi continuano a crescere.

Andando a guardare l’incidenza, ovvero i nuovi contagi ogni 100mila abitanti negli ultimi sette giorni, attraverso i dati elaborati da Lab24 del Sole 24 Ore, si può notare come ci siano ben 39 province italiane oltre i 250 casi. Un numero ritenuto da tempo la soglia critica.

Non solo, perché ben sette province italiane fanno registrare più del doppio dell’incidenza superando il limite dei 500 contagi ogni 100mila abitanti su base settimanale. La situazione più preoccupante si registra a Imperia (740 casi), ma altissima l’allerta anche a Treviso e Vicenza (sopra i 600). Elevatissimi anche i valori per le province di Trieste, Padova, Bolzano e Venezia.

I contagi in Italia: l’incidenza nelle Regioni

L’Italia sembra essere divisa in due parti: al Sud, salvo rare eccezioni, i valori dell’incidenza sono molto più bassi. E anche al Centro non si sale al di sopra dei 250 contagi ogni 100mila abitanti: gli unici dati più alti sono quelli del Lazio (239) e delle Marche (265).

Ben diversa la situazione al Nord dove l’incidenza è molto più alta: in Veneto si arriva addirittura a 536 casi ogni 100mila abitanti, in Trentino Alto Adige a 423, in Friuli-Venezia Giulia a 401. Alti i valori anche in Valle d’Aosta (373), Liguria (338), Emilia-Romagna (310), Piemonte (290) e Lombardia (281).

Le 30 province con incidenza dei contagi più alta

Andando a guardare i dati su base provinciale è ancora più evidente l’allarme nel Nord-Est, con l’unica eccezione di Imperia (provincia con più contagi). Nella città ligure si è arrivati addirittura a 740 contagi ogni 100mila abitanti con Treviso a quota 663, Vicenza a 615 e Trieste a 582.

Tra le province con più alta incidenza ne troviamo tantissime del Veneto, ma anche molte dell’Emilia-Romagna, del Piemonte e della Lombardia. Ecco tutte le 39 province in cui l’incidenza è superiore ai 250 contagi settimanali ogni 100mila abitanti:

  • Imperia 740
  • Treviso 663
  • Vicenza 615
  • Trieste 582
  • Padova 576
  • Bolzano 540
  • Venezia 513
  • Rimini 456
  • Gorizia 414
  • Verbano-Cusio-Ossola 406
  • Verona 392
  • Forlì-Cesena 392
  • Pordenone 390
  • Reggio Emilia 378
  • Ravenna 368
  • Aosta 346
  • Rovigo 339
  • Biella 339
  • Savona 333
  • Belluno 330
  • Ancona 325
  • Monza e Brianza 324
  • Varese 323
  • Bologna 317
  • Udine 313
  • Trento 309
  • Milano 307
  • Lodi 301
  • Torino 299
  • Mantova 286
  • Asti 280
  • Cuneo 279
  • Como 275
  • Fermo 272
  • Livorno 267
  • Reggio Calabria 267
  • Novara 265
  • Ferrara 264
  • La Spezia 250.

Sostieni Money.it

Informiamo ogni giorno centinaia di migliaia di persone in forma gratuita e finanziando il nostro lavoro solo con le entrate pubblicitarie, senza il sostegno di contributi pubblici.

Il nostro obiettivo è poterti offrire sempre più contenuti, sempre migliori, con un approccio libero e imparziale.

Dipendere dai nostri lettori più di quanto dipendiamo dagli inserzionisti è la migliore garanzia della nostra autonomia, presente e futura.

Sostienici ora

Argomenti

Iscriviti a Money.it