Lazio e Binance, alla partita si andrà con gli NFT

29 Luglio 2022 - 15:05

condividi

Biglietti in formato NFT, così la Lazio ha deciso di combattere la contraffazione. Grazie alla collaborazione con Binance, i tifosi vivranno un’esperienza più immersiva

Lazio e Binance, alla partita si andrà con gli NFT

Binance ha annunciato che nella prossima stagione calcistica (2022/2023) collaborerà con la Società Sportiva Lazio per la realizzazione dei biglietti delle partite casalinghe allo Stadio Olimpico sotto forma di Non-Fungible Token (NFT).

La scelta, per molti versi attesa, è stata presa anche a seguito del problema dei biglietti contraffatti che si è verificato lo scorso anno nel contesto della UEFA Champions League, durante la quale sarebbero stati usati dei biglietti falsi per accedere allo stadio.

Grazie alla tecnologia blockchain, caratteristica dgli NFT, sarà possibile non soltanto accedere allo stadio in sicurezza, avendo la certezza di non aver acquistato un biglietto clonato, ma si potrà accedere ad altri interessanti benefit, come premi e sconti.

Questo accordo segna un traguardo importante tra la Lazio e Binance dopo quello firmato nel 2021, con il quale è stata stabilita una sponsorship di durata pluriennale.

In futuro è possibile pensare che altri attori operanti nell’ambito della tecnologia Web3 collaboreranno con le squadre di Serie A, così da combattere fenomeni come il bagarinaggio dei biglietti per accedere allo stadio.

Iscriviti a Money.it