Kia Sportage arriva alla sua quinta generazione. Il SUV coreano cambia radicalmente stile, puntando su di un’originalità stilistica che rompe nettamente gli schermi con il passato, particolare è il suo design interno ed esterno.

Kia Sportage sarà presentato in Europa nel mese di settembre.

Il salto generazionale è evidente, per la prima volta dopo 28 anni dallo storico debutto, il brand coreano proporrà una versione specifica dedicata esclusivamente al mercato europeo.

Un modello che supera ogni più banale canone stilistico, proponendo un mix tra linee tese e forme muscolose, per un risultato che non trova eguali nell’attuale panorama automobilistico mondiale.

Kia Sportage sarà commercializzato in Italia a inizio 2022

Esteticamente colpisce il suo frontale, la griglia Tiger Noise funge da cornice ai gruppi ottici a forma di boomerang, dotati di tecnologia DRL. Forme complesse, azzardate, che si intrecciano per un risultato originale: il paraurti presenta una forma pronunciata, il profilo laterale del nuovo SUV coreano resta fedele al passato, mostrando linee tese.

Kia Sportage

Una carrozzeria nel suo insieme pulita, raffinata, caratterizzata da volumi contrastanti. Un look futuristico esaltato anche dalla doppia colorazione, il tetto nero in contrasto con i montanti e con il resto del corpo macchina, contribuisce a rendere il tutto estremamente accattivante.

Al retro, il DNA sportivo del nuovissimo Sportage è esaltato dallo spoiler sopra lunotto e da una cintura cromata che dalle fiancate si fonde nel montante D.

Larga, possente, i passaruota pronunciati contribuiscono a esaltarne il suo spirito avventuroso, ogni dettaglio è stato curato alla perfezione, caratteristici anche i gruppi ottici, dal taglio netto e collegati da una linea orizzontale che lascia presagire una certa imponenza dinamica.

Nell’abitacolo risalta il display curvilineo, sotto un’unica palpebra è racchiuso il sistema d’infotainment e la classica strumentazione posta dinanzi al guidatore; nuove anche le prese d’aria.

Il pad con schermo touch, cuore della vettura, può essere comodamente controllato dal pilota e passeggero e provvisto di un sistema operativo altamente personalizzabile: i comandi sono soft-touch e dotati di un profilo rialzato.

La trasmissione si avvale della tecnologia shift-by-wire.

Kia Sportage

Anche i sedili presentano una diversa conformazione, hanno un design sportivo e contribuiscono sensibilmente a elevare il comfort di marcia.

Kia Sportage X-Line

Sarà presente in gamma, una variante ancora più dinamica ed esclusiva: è la X-Line, allestimento che si caratterizzerà per la presenza di un paraurti dal design specifico, portapacchi e profili esclusivi. All’interno figureranno sedili neri o verde salvia e finiture in metallo nero a effetto legno.

In Corea il SUV KIA debutterà nel mese di luglio, mentre nel vecchio continente, essendo prevista una versione specifica, in linea con i gusti e le esigenze degli automobilisti europei, sarà presentato a settembre, con commercializzazione in Italia a inizio del 2022.

Foto Kia Sportage