Italia: disoccupazione sui minimi del 2012, la giovanile su quelli del 2011

La disoccupazione italiana ha sorpreso tutti: il tasso (previsto in crescita) è sceso fino a toccare i minimi del 2012

Italia: disoccupazione sui minimi del 2012, la giovanile su quelli del 2011

Italia: la disoccupazione ha sorpreso tutti ed è tornata inaspettatamente a scendere nel mese di giugno

I più scettici, che avevano previsto una nuova salita del tasso dal 9,8% al 10,0%, si sono dovuti ricredere a fronte degli ultimi dati Istat.

Come confermato in mattinata dall’Istituto, e come si può osservare sul nostro Calendario Economico, la disoccupazione italiana è scivolata al 9,7%, il dato più basso dal gennaio del 2012.

Disoccupazione: Italia festeggia anche la giovanile

In attesa dei dati sul PIL del 2° trimestre 2019, l’Italia ha festeggiato i buoni risultati del mercato occupazionale pubblicati dall’Istat, che ha evidenziato un calo delle persone in cerca di lavoro (-29 mila): la flessione ha interessato sia uomini che donne e, più in generale, tutte le classi d’età con l’esclusione dei 25-34 enni.

A scendere nel medesimo arco di tempo è stata anche la disoccupazione giovanile: in questo caso il dato si è riportato sui minimi del 2011 al 28,1%.

Sempre nel mese di giugno (e rispetto a maggio) il tasso di occupazione è salito lievemente (di 0,1 punti percentuali) al 59,2%, mentre quello di inattività è rimasto al 34,3% per il quinto mese consecutivo.

Nel trimestre aprile-giugno 2019 l’occupazione è salita dello 0,5% (sia tra gli uomini che tra le donne), mentre i disoccupati sono scesi del 4,3% e gli inattivi dello 0,2%.

Su base annua, e dunque a confronto con giugno 2018, l’Istat ha rivelato quanto segue:

  • occupati: +0,5%;
  • disoccupati: -10,2%;
  • inattivi: +0,2%.

Finalmente, i dati sulla disoccupazione hanno permesso all’Italia di tirare un sospiro di sollievo.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su EUR - Tasso di disoccupazione Italia

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.