Italgas: trimestrale e piano strategico, cedola aumenta del 4%

Italgas ha reso noti i conti economici della trimestrale e il piano strategico 2020-2026

Italgas: trimestrale e piano strategico, cedola aumenta del 4%

Trimestrale Italgas: la società ha presentato i dati economici del trimestre e dei primi nove mesi del 2020.

A fronte di un utile netto a -6% rispetto al periodo gennaio-settembre 2020, l’azienda ha comunicato ambiziosi piani per la strategia di sviluppo fino al 2026.

L’obiettivo è incrementare gli investimenti nei prossimi anni e aumentare anche la remunerazione degli azionisti, con la distribuzione di una cedola in aumento del 4%.

Le azioni Italgas risultano in rialzo dello 0,95% a Piazza Affari al momento in cui si scrive.

Trimestrale Italags: i conti dei primi nove mesi 2020

I risultati economici dell’azienda hanno risentito dello scenario pandemico, come evidenziato nell’apertura della nota societaria:

In uno scenario complessivo caratterizzato dal perdurare dell’emergenza sanitaria e nel quale, nello specifico del settore della distribuzione del gas, continuano a pesare gli effetti derivanti dall’applicazione della Delibera 570/2019/R/gas relativa alla regolazione tariffaria dei servizi di distribuzione e misura del gas per il periodo 2020-2025.

I principali dati emersi in confronto con i primi nove mesi del 2019 sono:

  • Ricavi totali: 978,0 milioni di euro (+6,7%)
  • Margine Operativo Lordo (EBITDA): 715,7 milioni di euro (+8,3%)
  • Utile netto: 246,5 milioni di euro (-6,1%)
  • Investimenti tecnici: 556,6 milioni di euro (+12,4%)
  • Flusso di cassa da attività operativa: 424,4 milioni di euro
  • Indebitamento finanziario netto: 4.770,9 milioni di euro

In questa cornice, Italgas intende puntare sugli investimenti, che “continuano a crescere in misura importante attestandosi, alla fine del terzo trimestre, a circa 560 milioni di euro (+12,4%), dando così un importante contributo alle economie locali”.

Piano strategico Italgas: obiettivi 2020-2026

Riflettori puntati su Italgas oggi, 30 ottobre, soprattutto per la presentazione del piano strategico aziendale.

La società ha puntato su investimenti pari a 7,5 miliardi di euro, irrobustendo le risorse disponibili di oltre 1 miliardo rispetto al piano precedente. L’ad Gallo ha così commentato la scelta:

“daremo un nuovo, forte impulso al percorso di crescita di Italgas, migliorando ulteriormente la qualità del servizio, attraverso le nostre reti digitali e contribuendo realmente allo sviluppo economico e sociale dei territori in cui operiamo.”

Nello specifico, il piano strategico fa leva su quattro punti fondamentali:

  • crescita organica;
  • trasformazione digitale e innovazione;
  • nuovo sviluppo di settore idrico e efficienza energetica;
  • consolidamento struttura finanziaria

Il futuro portafoglio di investimenti vedrà l’utilizzo di 3,1 miliardi di euro per l’ammodernamento delle infrastrutture; 1,1 miliardi di euro per l’innovazione e l’installazione di contatori e dispositivi di ultima generazione; 400 milioni di euro per la metanizzazione della Sardegna; 2 miliardi per cogliere le opportunità di nuove gare.

Infine, Italgas prevede di aumentare la politica dei dividendi. La stima nei prossimi 4 anni è sulla “distribuzione di una cedola pari al maggiore tra l’importo risultante dal Dps 2019 (0,256 euro) aumentato del 4% annuo e il Dps pari al 65% dell’Eps adjusted”.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories