Istat: aumentano i giovani senza lavoro

Tasso di disoccupazione giovanile al 31,6% nel mese di settembre: è +0,2% rispetto ad agosto 2018

Istat: aumentano i giovani senza lavoro

La disoccupazione giovanile risale al 31,6%.

È quanto rivelato dall’Istat, che evidenzia come il tasso relativo alla disoccupazione delle nuove leve nel Belpaese sia salito dello 0,2%.
Il tutto nell’ambito più ampio di una disoccupazione che è cresciuta dello 0,3% nel mese di settembre, toccando quota 10,1%.

Dati che non permettono certo alle preoccupazioni sul fronte impiego di calare, malgrado la disoccupazione risulti diminuita di un 1,1% se messa in confronto con quella registrata al settembre del 2017.

Al momento le persone in cerca di un lavoro sono 2.613.000, mentre gli occupati hanno segnato 34.000 unità in meno rispetto al mese scorso.

Istat: aumentano i giovani senza lavoro

A dare sentore delle cifre negative, in particolare in ottica giovanile, è proprio quel segno meno alla voce ’dipendenti permanenti’, che a settembre segnano un -77.000 rispetto ad agosto e risultano 184.000 in meno se confrontati con quelli dello scorso anno.

All’opposto, crescono i contratti a tempo determinato e cresce il lavoro indipendente, ma cresce anche l’età media dei lavoratori italiani, con gli over 50 arrivati a 8.546.000 e una fascia anziana che va praticamente a eguagliare per numero quella centrale.

A preoccupare è infine anche il tasso di occupazione femminile, che con il tasso attuale del 49,6% segna un -0,1% rispetto ad agosto.

I dati portano l’Italia nei bassifondi della classifica europea in fatto di occupazione e rappresentano dei nuovi passi indietro dopo i miglioramenti registrati durante lo scorso mese.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Tasso di disoccupazione

Condividi questo post:

Commenti:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.