Intesa Sanpaolo giù dopo il monito della vigilanza Bce

Claudia Cervi

21 Settembre 2022 - 11:30

condividi

Intesa Sanpaolo in forte ribasso al Ftse Mib dopo il monito dell’Europa a considerare l’impatto di scenari fortemente avversi. Vediamo come investire con i Turbo Certificate di Vontobel.

I dati intraday e in tempo reale del Grafico ISP sono tratti dalle quotazioni di prodotti OTC.

Intesa Sanpaolo in forte ribasso sul listino principale Ftse Mib dopo il monito lanciato dal responsabile della vigilanza della Banca centrale europea: Andrea Enria ha invitato le banche a considerare maggiormente l’impatto di scenari fortemente avversi sulle proprie esposizioni creditizie in modo da riflettere la forte incertezza sull’evoluzione dello scenario macroeconomico. A questo si aggiunge la maggior prudenza da parte degli operatori in vista del nuovo maxi aumento dei tassi Fed il 21 settembre e del voto politico del 25 settembre.

Equita Sim, in linea con quanto affermato da Enria circa la solidità del comparto bancario europeo, continua a mantenere un giudizio positivo sul comparto bancario italiano, caratterizzato da una buona dotazione patrimoniale.

Grafico settimanale Intesa Sanpaolo Grafico settimanale Intesa Sanpaolo Fonte TeleTrader

Grafico settimanale azioni Intesa Sanpaolo. Fonte: TeleTrader

Analisi tecnica azioni Intesa Sanpaolo: il quadro grafico di riferimento

Sotto il profilo grafico le azioni Intesa Sanpaolo si sono scontrate a 1,94 euro circa con il lato superiore di un canale che sale dai minimi di luglio disegnando su questa resistenza un bearish engulfing pattern, una figura ribassista che ha cancellato i progressi realizzati nell’ultima ottava.

La candela di tipo harami completata nella seduta del 20 settembre sancisce dunque l’esaurimento della spinta rialzista che ha caratterizzato la prima metà del mese. La rottura avvenuta qualche giorno fa della trend line tracciata ai massimi di marzo rischia dunque di essere una bull-trap che potrebbe anticipare ulteriori cali in direzione di area 1,70, base del citato canale, con appoggio successivo in area 1,60.

Indicazioni in questo senso giungerebbero sotto quota 1,83. Nella direzione opposta solo oltre area 1,94 le tensioni al ribasso verrebbero stemperate creando le premesse per una estensione del rimbalzo partito a luglio verso target a 2,10 circa, top di fine maggio e quota pari al 38,2% di ritracciamento del ribasso in atto da inizio 2022.

Grafico giornaliero Intesa Sanpaolo Grafico giornaliero Intesa Sanpaolo Fonte TeleTrader

Grafico giornaliero azioni Intesa Sanpaolo. Fonte: TeleTrader

ISIN Prodotto
DE000VV24652 Turbo Certificate Long su Stellantis
DE000VX56VG8 Turbo Open End Long su LVMH
DE000VV1YP66 Turbo Certificate Short su DAX®
Messaggio pubblicitario con finalità promozionali. Per ulteriori informazioni leggere la relativa documentazione di offerta e/o quotazione, disponibile sul sito certificati.vontobel.com. Per maggiori informazioni sui turbo certificate, nonché per scoprire l’intera gamma di prodotti offerti da Vontobel, visita il sito certificati.vontobel.com

Come investire sulle azioni Intesa Sanpaolo

In questo contesto, decidiamo di investire al ribasso sulle azioni Intesa Sanpaolo: per l’ingresso attenderemo la violazione di quota 1,83 euro, per obiettivi a 1,70 e 1,60 euro. Inseriamo lo stop loss sopra 1,94.

Per portare avanti questo tipo di operatività utilizzeremo un Turbo Open End Short di Vontobel con sottostante le azioni Intesa Sanpaolo e codice ISIN DE000VX56TK4.

Questo prodotto di Vontobel presenta un Livello knock-out fissato a 2,13 euro (distante 15,76 punti percentuali) ed una leva di 5,97 volte (dati rilevati alle 17 del 20 settembre 2022).

INFORMAZIONI IMPORTANTI

Il presente documento è stato preparato da Money.it srl a socio unico (l’Editore), con sede legale in Via XX Settembre, 40 - 00187 Roma, Italia in completa autonomia e riflette quindi esclusivamente le opinioni e le valutazioni dell’editore stesso. La pubblicazione è sponsorizzata da Bank Vontobel Europe AG che potrebbe essere controparte di operazioni aventi ad oggetto gli strumenti finanziari trattati nel presente documento. Le informazioni complete sugli strumenti finanziari, compresi i rischi, sono descritti nel rispettivo prospetto di base, unitamente ad eventuali supplementi, nonché nelle rispettive Condizioni Definitive. Il rispettivo prospetto di base e le Condizioni Definitive costituiscono gli unici documenti di vendita vincolanti per gli strumenti finanziari. Si raccomanda ai potenziali investitori di leggere attentamente tali documenti prima di effettuare qualsiasi decisione d’investimento, al fine di comprendere appieno i rischi e i vantaggi potenziali derivanti dalla decisione di investire negli strumenti finanziari. Gli investitori possono scaricare questi documenti e il documento contenente le informazioni chiave (KID) dal sito internet dell’emittente, Vontobel Financial Products GmbH, Bockenheimer Landstrasse 24, 60323 Francoforte sul Meno, Germania, su http://prospectus.vontobel.com/. Inoltre, il prospetto di base, gli eventuali supplementi al prospetto di base e le Condizioni Definitive sono disponibili gratuitamente presso l’emittente. L’approvazione del prospetto da parte dell’autorità di riferimento non deve essere considerata un parere favorevole sugli strumenti finanziari offerti o ammessi alla negoziazione in un mercato regolamentato. Gli strumenti finanziari sono prodotti non semplici e di difficile comprensione. Il presente documento e le informazioni in esso contenute possono essere distribuiti o pubblicati solo nei paesi in cui tale distribuzione o pubblicazione è consentita dalla legge applicabile. Come indicato nel relativo prospetto di base, la distribuzione degli strumenti finanziari menzionati in queste informazioni è soggetta a restrizioni in alcune giurisdizioni. Questo messaggio pubblicitario non può essere riprodotto o ridistribuito senza previa autorizzazione dell’editore.Per informazioni su Money.it srl a socio unico, in qualità di produttore delle raccomandazioni, sulla presentazione delle raccomandazioni e sulle posizioni e conflitti di interesse del produttore, si prega di cliccare su questo link.

Iscriviti a Money.it