Chi è Ilaria Salis? Perché è in carcere in Ungheria e cosa rischia la candidata alle europee per Avs

Alessandro Cipolla

19/04/2024

In Ungheria è iniziato il processo a Ilaria Salis che rischia 11 anni di carcere: ecco chi è e di cosa è accusata la 39enne milanese che sarà candidata alle elezioni europee per conto di Alleanza Verdi-Sinistra.

Chi è Ilaria Salis? Perché è in carcere in Ungheria e cosa rischia la candidata alle europee per Avs

Chi è Ilaria Salis? Perché è in carcere? Soprattutto cosa ha fatto e cosa rischia questa 39enne milanese, di professione insegnante, che da un anno si trova reclusa in Ungheria con l’accusa di tentato omicidio colposo, reato per cui si è sempre dichiarata innocente?

Come spesso è accaduto nell’ultimo secolo a volte una foto è più forte di cento appelli: l’immagine di Ilaria Salis portata incatenata mani e piedi in tribunale come un condannato ai lavori forzati nell’Alabama dell’800, ha scosso l’opinione pubblica e smosso il governo che ha convocato l’ambasciatore ungherese di stanza a Roma.

Ora che è iniziato il processo, la donna è stata fatta entrare di nuovo in catene: non sono mancati anche momenti di tensione, con alcuni estremisti di destra che avrebbero minacciato legali e amici dell’insegnante.

Ilaria Salis infatti è stata arrestata con l’accusa di aver aggredito a Budapest due militanti di estrema destra, finendo a processo per tentato omicidio colposo pena che prevede una condanna fino a 11 anni di carcere.

Adesso però di lei si parla anche in virtù della sua candidatura alle elezioni europee di giugno, con Ilaria Salis che sarà presente nella lista di Alleanza Verdi-Sinistra nella circoscrizione Nord-Ovest.

Chi è Ilaria Salis

Ilaria Salis ha 39 anni e dal febbraio 2023 si trova in carcere in Ungheria. Milanese e insegnante in una scuola elementare di Monza, per l’accusa farebbe parte di Hammerbande, un gruppo tedesco che ha come obiettivo la caccia “uno a uno” di nazifascisti per poi aggredirli.

Non è anarchica e non fa parte di Hammerbande, il gruppo tedesco che promuove assalti contro i neonazisti - ha dichiarato il padre di Ilaria Salis a RTL Hirado -. Ho letto le 800 pagine dell’inchiesta di Lipsia su Hammerbande e il nome di Ilaria non esce mai. È un’insegnante di scuola elementare e un’antifascista vera, militante. E io di questo sono orgoglioso”.

Perché Ilaria Salis è in carcere

Ilaria Salis si trova in carcere in Ungheria in quanto accusata di aver fatto parte del gruppo di persone - appartenenti a Hammerbande - che a febbraio 2023 ha seguito e assalito alcuni militanti neofascisti a Budapest.

Nel dettaglio il 9 febbraio tre ragazzi polacchi sono stati aggrediti dai militanti di Hammerbande, mentre il 10 febbraio la stessa sorte è toccata prima a un tedesco e poi a una coppia di ungheresi.

Dopo quasi un anno passato in carcere adesso si è aperto del processo dove è imputata insieme ad altre tre persone tutte straniere, con la donna che si è dichiarata non colpevole; la prossima udienza è stata calendarizzata per il 24 maggio.

Cosa rischia Ilaria Salis

Ilaria Salis è accusata di tentato omicidio colposo in concorso, con i suoi legali che hanno chiesto la revoca della custodia cautelare che però è stata respinta in quanto ci sarebbe un concreto pericolo di fuga.

Per il reato di cui è accusata Ilaria Salis rischia fino a 11 anni di carcere, mentre un altro degli arrestati che si è dichiarato colpevole è stato condannato con rito abbreviato a tre anni di reclusione.

La mia cliente sente di essere stata tenuta inutilmente sotto un regime carcerario eccessivamente stretto e di essere considerata alla stregua di un terrorista internazionale - ha dichiarato il legale di Salis -. All’inizio non le era consentito nemmeno il contatto con i genitori”.

Nel frattempo a Milano il Consiglio comunale ha approvato un ordine del giorno in cui si chiede “al Governo italiano di intervenire verso il Governo ungherese al fine di consentire, come previsto dalle vigenti convenzioni, l’estradizione di Ilaria Salis in Italia per trascorrere il periodo di custodia cautelare nel suo Paese e per partecipare in videoconferenza dall’Italia al processo”.

Candidata alle elezioni europee

Da quando Ilaria Salis è diventata - suo malgrado - un personaggio pubblico dopo il suo arresto in Ungheria, fin da subito si è parlato di una sua possibile candidatura alle elezioni europee.

Inizialmente è stato il Partito Democratico a considerare questa ipotesi, ma poi i dem sarebbero ritornati sui propri passi valutando a quel punto una candidatura del padre di Ilaria Salis.

Alla fine però è stata Alleanza Verdi-Sinistra a volare in Ungheria per far firmare i documenti necessari a Salis, che così alle elezioni europee sarà la capolista dei rossoverdi nella circoscrizione Nord-Ovest.

Iscriviti a Money.it

SONDAGGIO
Termina il 24/05/2024 Quale criptovaluta comprare oggi?

87 voti

VOTA ORA

Quale criptovaluta comprare oggi?

Fai sapere la tua opinione e prendi parte al sondaggio di Money.it

Partecipa al sondaggio
icona-sondaggio-attivo