Il mondo sta aspettando la blockchain: in 5 anni boom del mercato

15 Settembre 2022 - 09:29

condividi

Secondo Zion Market Research il mercato della blockchain in un lustro passerà da 3,3 miliardi a 60 miliardi di dollari, grazie ai numerosi ambiti di applicazione di questa tecnologia

Il mondo sta aspettando la blockchain: in 5 anni boom del mercato

La tecnologia blockchain è senza dubbio una delle più innovative e discusse degli ultimi anni. Grazie alle sue caratteristiche, consente di conservare in maniera sicura i dati al suo interno.

Ciò avviene grazie alla Distributed Ledger Technology, ossia la tecnologia su cui si basa la blockchain.

Gli utilizzi che si possono fare di questa tecnologia sono molti, tanto da non essere ancora del tutto conosciuti.

Per fare un po’ di luce su questo argomento, Zion Market Research, azienda indiana fondata nel 2002 e operante nell’ambito delle ricerche di mercato, ha analizzato le prospettive di crescita di questa tecnologia e gli ambiti dove può essere applicata, mettendo in evidenza rischi e opportunità.

I risultati della ricerca offrono uno spaccato del panorama contemporaneo e alcune previsioni sul mercato della tecnologia blockchain tra cinque anni. Questi, sono stati inclusi all’interno di un rapporto pubblicato con il titolo “Blockchain Technology Market - Global Industry Analysis”.

La crescita esponenziale del mercato della tecnologia blockchain

Secondo la ricerca, nel 2021, il valore del mercato della blockchain era di 3,3 miliardi di dollari, l’azienda prevede che questa cifra raggiungerà i 60 miliardi di dollari entro il 2028, vale a dire con un tasso di crescita annuale composto del 44,5%.

La suddetta crescita è dovuta principalmente al numero di opportunità che questa tecnologia porta con sé, rende infatti maggiormente sicuri e tracciabili numerosi processi delicati, come ad esempio quelli di pagamento e della supply chain.

Il mercato della blockchain abbinato alla supply chain sta crescendo in maniera sensibile poiché ha eliminato la necessità degli intermediari, riducendo così i costi.

A partire dal 2025, il mercato globale della blockchain nel segmento della supply chain raggiungerà un valore di 9,8 miliardi di dollari, principalmente a causa dell’aumento del settore dell’e-commerce e della conseguente necessità di una migliore gestione della catena di approvvigionamento.

La necessità di proteggere e mettere in sicurezza i propri dati e i propri asset è dovuta all’aumento degli attacchi hacker che sta avendo luogo da qualche anno. Le aziende infatti, soprattutto quelle di grandi dimensioni, vogliono cercare di rendersi meno vulnerabili possibili a queste minacce.

La sicurezza è infatti uno dei principali driver che porteranno alla crescita della blockchain; oltre alla gestione della supply chain, fino ad adesso è stata utilizzata molto anche nel settore dei servizi finanziari, ed è probabile che nei prossimi anni trovi molte altre applicazioni.

Anche nel caso delle criptovalute, la blockchain ha un ruolo centrale. Secondo gli analisti, il valore del mercato delle criptovalute nel 2020 valeva 1,5 miliardi di dollari ed è prevista una crescita entro il 2030 del 12,85% annuo, arrivando così a 5 miliardi di dollari.

Oltre alle opportunità, il settore della tecnologia blockchain presenta anche dei rischi: secondo il report infatti, c’è il rischio che la blockchain guadagni una cattiva fama, e perciò non venga utilizzata o addirittura demonizzata, a causa di coloro che ne fanno un uso improprio, ad esempio per truffare le persone.

Com’è segmentato il mercato della blockchain

Il mercato della blockchain è molto vasto, motivo per cui gli analisti di Zion Market Research hanno deciso di segmentarlo, per capire in quale ambito questa tecnologia ha più successo.

Tra public cloud, hybrid cloud e private cloud, ad esempio, ad avere la maggiore fetta di mercato in relazione alla tecnologia blockchain è il public cloud, con una percentuale del 60,05% nel 2021.

La crescita potrebbe essere attribuita al crescente interesse delle agenzie governative ad adottare tecnologie per promuovere i loro servizi e l’accesso alle informazioni in tempo reale.

Nell’ambito dei componenti, i segmenti di mercato globali relativi alla tecnologia blockchain sono le infrastrutture e i protocolli, le applicazioni, le soluzioni e i middleware.

Il più alto fatturato nel mercato globale è stato generato dal segmento delle infrastrutture e dei protocolli con oltre il 61,91% della quota di mercato nel 2021.

La crescita è attribuita al crescente uso di tecnologie come HyperLedger, Ethereum e OpenChain, ed è dovuta alla crescente domanda da parte dei consumatori di protocolli per migliorare l’affidabilità delle informazioni.

Per dimensione d’impresa, le Pmi e le grandi imprese sono i due segmenti di mercato globale in cui la tecnologia blockchain è utilizzata.

Più del 68% del mercato globale è stato dominato dalle grandi imprese nel 2021 a causa del gran numero di stakeholder coinvolti e della presenza di immense quantità di informazioni tracciabili.

Nell’ambito dei consumatori finali, il mercato globale è segmentato in governi, vendita al dettaglio, servizi finanziari sanitari, trasporti e logistica, media e intrattenimento, e altri.

Il 38% dei ricavi di mercato nel 2021 è stato generato dal segmento dei servizi finanziari grazie all’assistenza della tecnologia nel fornire transazioni sicure.

Secondo gli analisti, il mercato della tecnologia blockchain nel 2021 è stato dominato dal Nord America e sarà così anche nei prossimi anni, dal momento che la regione ha già un alto tasso di consapevolezza della tecnologia e dei suoi benefici.

Sul territorio sono inoltre presenti più di 700 aziende blockchain che sono costantemente al lavoro per crescere e diventare più efficienti.

Argomenti

Iscriviti a Money.it