Hyundai Kona Hybrid: prova su strada del compatto SUV ibrido

2 Ottobre 2021 - 14:08

2 Ottobre 2021 - 14:12

condividi

Un SUV ibrido compatto, la nuova Hyundai Kona Hybrid affianca le versioni benzina e diesel. Prezzi a partire da 27.150 euro per la XTech.

Hyundai Kona Hybrid: prova su strada del compatto SUV ibrido

Hyundai Kona Hybrid è un SUV ibrido compatto. Rappresenta per il marchio automobilistico coreano un ulteriore passo in avanti verso la completa elettrificazione della gamma, auto che a fronte di dimensioni contenute offre il meglio della tecnologia, puntando su di una alimentazione mild-hybrid che consente un notevole abbattimento dei consumi ed emissioni.

Hyundai Kona Hybrid è in vendita con prezzi che partono da 27.150 euro.

Tre gli allestimenti disponibili:

  • XTech;
  • XLine;
  • XClass.

Non solo una tecnologia innovativa ma anche una connettività senza precedenti, il Bluelink consente tramite infotainment di accedere ai più avanzati sistemi di sicurezza attiva e di assistenza alla guida.

La versione ibrida si affianca alle alimentazioni benzina e diesel, introdotta sul mercato nel 2019 rappresenta il giusto compromesso per chi punta sull’efficienza ed ha cuore l’ambiente ma non propende ancora per l’elettrico.

Hyundai Kona Hybrid: un SUV ibrido di successo

Hyundai Kona Hybrid Hyundai Kona Hybrid

Un successo senza precedenti che coinvolge anche la variante completamente elettrica, la versione a zero emissioni è stata venduta ad oggi in oltre 100.000 unità in Europa e ben 142.000 esemplari consegnati in tutto il mondo.

Uno stile che non passa inosservato, il frontale si caratterizza per l’iconica “Cascading Grille” con i gruppi ottici anteriori posizionati su due livelli e con tecnologia full-LED.

Inedita la colorazione Blue Lagoon con tetto a contrasto nero, disponibili ben 20 combinazioni alternative che consentono al cliente la massima personalizzazione della vettura, con cerchi da 16 a 18 pollici dal design specifico.

Nell’abitacolo risalta la strumentazione full digital con schermo da 4,2 pollici, completamente configurabile, a richiesta è disponibile l’head-up display che proietta sul parabrezza utili informazioni su velocità di crociera e indicazioni del sistema di navigazione, evitando così qualsiasi distrazione al pilota.

Al centro della plancia spicca il nuovo sistema Audi Video Navigation con schermo da 10,25 pollici dotato di riconoscimento vocale, funzione split-screen e schermata home con widget.

Hyundai Kona Hybrid Hyundai Kona Hybrid

Di serie è presente un display da 7 pollici compatibile con Apple CarPlay e Android Auto, sugli allestimenti top di gamma, come ad esempio la XClass presente sulla vettura oggetto del nostro test drive, i servizi Live Services integrati nel sistema di navigazione satellitare, consentono di ricevere informazioni su meteo, traffico, autovelox e parcheggi, con punti di interesse costantemente aggiornati.

Lungo il tunnel centrale, a ridosso della leva del cambio, un caricatore wireless consente di ricaricare comodamente smartphone e device di ultima generazione.

Hyundai Kona Hybrid: motore endotermico ed elettrico

Cuore di questo innovativo Sport Utility Vehicle è un propulsore della famiglia Kappa GDI, un quattro cilindri in linea (blocco e testata sono in lega di alluminio) a iniezione diretta, da 105 cavalli e 147 Nm di coppia massima affiancato da un motore elettrico a magneti permanenti da 43,5 cavalli e 170 Nm di coppia massima, presente anche una batteria agli ioni di litio da 1,56 kWh. La potenza complessiva è di 141 cavalli a 4.000 giri al minuto per una coppia massima di 265 Nm.

La casa madre dichiara una velocità massima di 160 km/h per uno 0 - 100 km/h in 11 secondi e consumi nel ciclo medio combinato WLTP pari a 5 - 5,3 litri per 100 km.

Hyundai Kona Hybrid Hyundai Kona Hybrid

Lunga 4,2 metri, larga 1,8 metri, alta 1,565 metri e con un passo di 2,6 metri, ha una capacità di carico in configurazione standard di 361 litri, in presenza dello schienale posteriore abbattuto, la sua capacità massima è di 1.143 litri.

Disponibile sia con cambio manuale a 6 marce sia con trasmissione automatica doppia frizione a 6 rapporti con modalità Sport e paddle al volante.

Particolarmente curata è la sicurezza attiva, la presenza dello Hyundai SmartSense offre un notevole livello di protezione per i passeggeri, diversi i sistemi ADAS tra cui:

  • Frenata automatica d’emergenza con riconoscimento pedoni, veicoli e ciclisti;
  • Smart cruise control: mantiene costante la distanza dal veicolo che precede, con funzione di arresto e ripartenza;
  • Mantenimento attivo della corsia;
  • Rilevatore limiti di velocità;
  • Segnalazione angolo cieco;
  • Rilevamento stanchezza del conducente;
  • Attivazione automatica fari abbaglianti;
  • Avviso di possibili collisioni posteriori;
  • Freno elettrico di stazionamento.

Hyundai Kona Hybrid: prova su strada

Hyundai Kona Hybrid Hyundai Kona Hybrid

Silenzioso, comodo, pratico, questi i tre aggettivi che descrivono al meglio un SUV dalle dimensioni compatte ma che offre notevoli contenuti sia in termini di elettronica che di efficienza.

Primi chilometri e si avverte la spinta dell’unità elettrica che assiste il motore endotermico soprattutto in accelerazione, interessante anche la possibilità di visualizzare il diagramma di flusso/funzionamento del sistema ibrido sulla strumentazione centrale.

Difficile avvertire quando entra in funzionamento il motore elettrico o quello termico, l’abitacolo è perfettamente insonorizzato, il cambio automatico doppia frizione è veloce quanto rapido nell’inserimento dei rapporti.

Lo sterzo è leggero, in città l’agilità è notevole, in autostrada a velocità da codice, la sensazione è quella di essere al volante di un SUV di segmento superiore, la possibilità di collegare il proprio smartphone al sistema centrale, consente di usufruire di un’avanzata suite di applicazioni e di selezionare persino la propria playlist musicale.

Ottima la stabilità, il rollio contenuto contribuisce a trasmettere quella sensazione di sicurezza quando si affronta una curva anche a velocità sostenuta, il sottosterzo tipico di una trazione anteriore è minimo.

Con un pieno di benzina è possibile percorrere circa 620 km, in autostrada a velocità da codice il consumo medio è di 16 -17 km/l, difficile trovare qualche pecca in un SUV moderno, per stile e contenuti, di sicuro la variante ibrida è una valida alternativa alle più comuni alimentazioni benzina e diesel.

Foto Hyundai Kona Hybrid

Iscriviti a Money.it