API: HSBC introduce sistema di rilevamento automatico di antiriciclaggio

HSBC, una delle maggiori organizzazioni bancarie e di servizi finanziari al mondo, ha introdotto con il supporto di Quantexa un nuovo sistema di rilevamento automatico di antiriciclaggio

API: HSBC introduce sistema di rilevamento automatico di antiriciclaggio

HSBC fissa un nuovo obiettivo: la lotta contro il riciclaggio. Come dichiarato dal noto gruppo bancario, attraverso l’attività del suo Global Trade and Receivables Finance, HSBC ha implementato un nuovo sistema AML, Anti-Money Laundering, ossia di rilevamento automatico di antiriciclaggio.

Nato con lo scopo di migliorare l’individuazione del crimine finanziario, il nuovo sistema AML utilizza utilizza big data, analisi avanzate e un approccio «contestuale automatizzato» di monitoraggio «per rilevare e interrompere la criminalità finanziaria nel commercio internazionale.

Sviluppato con il supporto dell’azienda informatica inglese Quantexa, questo nuovo approccio contestuale si basa sull’esperienza di HSBC nell’analisi delle reti per consentire alla banca di identificare modelli sospetti e potenziali reti criminali. Come dichiarato dal gruppo bancario inglese il sistema di rilevamento automatico di antiriciclaggio è attualmente attivo nel Regno Unito e Hong Kong.

Soddisfatto Adrian Rigby, COO di GTRF presso HSBC: “Questa nuova funzionalità segna una pietra miliare significativa nell’approccio guidato dall’intelligence della banca per individuare i reati finanziari. Ci permetterà di rendere il commercio più sicuro per i clienti e la società”.

Va anche sottolineato che il nuovo sistema combina dati bancari e dati esterni e fornisce inoltre agli investigatori una maggiore capacità di analisi delle attività e delle relazioni della controparte per identificare meglio il potenziale crimine finanziario.

Sul lancio di questo sistema di rilevamento automatico di antiriciclaggio è intervenuto anche il CEO di Quantexa, ossia Vishal Marria: “La soluzione costruita con la piattaforma Quantexa utilizza miliardi di punti dati per fornire una risoluzione di entità e un framework di intelligence di rete che fa riferimento a oltre 40 miliardi di transazioni finanziarie. Utilizzando questa tecnologia, le attività dei clienti possono essere costantemente valutate e segnato per il rischio. Questo livello di monitoraggio contestuale migliora l’accuratezza e il processo decisionale».

HSBC: controllo automatico delle sanzioni in 41 paesi entro il 2019

Essendo una delle maggiori organizzazioni bancarie e di servizi finanziari al mondo, HSBC ha segnalato annualmente oltre 5,8 milioni di transazioni commerciali che ricadono nel riciclaggio di denaro e in altri reati finanziari.

Proprio per questo è nata l’esigenza di dar vita a questo nuovo sistema tecnologico. Di conseguenza una delle principali sfide del gruppo bancario è quella di stabilire dove e come le persone o le aziende agiscono per spostare denaro in tutto il mondo.

E in concomitanza con il lancio di questo nuovo sistema di rilevamento rilevamento automatico di antiriciclaggio, HSBC grazie a dei sistemi tecnologici innovativi ha automatizzato il controllo delle sanzioni.

Esso è attivo in India e sarà distribuito in 41 mercati entro la fine dell’anno. La soluzione automatizzata, sviluppata internamente, produce una risposta immediata. Infatti, rimuovendo i controlli manuali, di conseguenza riduce i tempi di elaborazione per ogni ricerca ed elimina significativamente i falsi positivi.

Iscriviti alla newsletter

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories