Ferrari Purosangue: il super SUV sarà presentato a settembre 2022

Marco Lasala

13/07/2022

13/07/2022 - 17:36

condividi

Sarà un SUV estremo che punterà non solo sulle massime prestazioni, ma anche su una tecnologia all’avanguardia: ecco le prime indiscrezioni sulla futura Ferrari Purosangue.

Ferrari Purosangue è un SUV ad altissime prestazioni che debutterà il prossimo settembre. Stando al piano strategico della Casa del Cavallino Rampante, mancherebbero pochi mesi al lancio di un modello che rappresenterà una svolta epocale per un marchio da sempre sinonimo di supercar velocissime.

Del resto non è la prima volta che da Maranello viene raccolta una sfida. Già nell’era dell’elettrificazione abbiamo assistito al lancio delle prime Rossa ibride, la SF90 Stradale e la 296 GTB; tra non molto assisteremo al debutto di un SUV che si preannuncia rivoluzionario, la nuova Ferrari Purosangue.

Sale l’attesa, salgono le aspettative, perché mai fino a oggi quel brand che tanto affascina per via delle sue sportive basse, larghe, potenti e veloci, si era mai cimentato in una sfida così ambiziosa e difficile: realizzare un SUV o meglio FUV (Ferrari Sport Utility) con prestazioni alla stregua delle più potenti sportive del pianeta.

Ferrari Purosangue: motore e prestazioni

Basta dare un rapido sguardo al passato del Cavallino Rampante per scoprire che, dalla bellissima F40 alla moderna Enzo Ferrari, senza tralasciare la F50 e la serie Icon, ogni cambio di abito e motorizzazione non ha mai deluso le aspettative, anzi, in ogni evoluzione si è sempre riusciti a superare lo step precedente.

La scelta dunque più strategica sarebbe quella di equipaggiare la Purosangue con un potente V12 da 6.5 litri, quel fantastico propulsore che spinge la 812GTS e che, con relativa facilità vista anche la sua aspirazione naturale, supera gli 800 cavalli. Se così fosse, tutta la fisionomia del SUV Ferrari sarebbe influenzata dal posizionamento del propulsore, anteriore centrale, con cambio doppia frizione a otto marce e trazione integrale, in questo ultimo caso, l’esperienza maturata con la GTC4 suggerirebbe una soluzione permanente.

Un SUV dunque dalla potenza di oltre 800 cavalli, dal lungo cofano motore e dalla linea spiovente, in grado di accogliere comodamente quattro persone grazie alla presenza di quattro sedili singoli, il tutto con una multimedialità da far invidia alla più tecnologica auto elettrica.

Ma c’è anche un’altra possibilità, perché il V6 ibrido della 296 GTB/GTS si è dimostrato ampiamente all’altezza della situazione, un motore con alimentazione ibrida plug-in da oltre 800 cavalli e con un’elettrificazione tale da consentire una percorrenza in modalità full electric di poco più di 20 km, anche questa soluzione sarebbe al vaglio.

Quale sarà il prezzo della Ferrari Purosangue?

Considerando la concorrenza di Lamborghini Urus, Rolls-Royce Cullinan e Bentley Bentayga, il SUV del Cavallino Rampante avrà presumibilmente un prezzo di circa 400.000 euro.

Argomenti

# SUV

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Iscriviti a Money.it