Fca: le previsioni di crescita in America Latina scaldano il titolo

A spingere il titolo Fca, le previsioni su aumento di vendite, ricavi e redditività del gruppo nell’area sudamericana annunciate da Antonio Filosa

Fca: le previsioni di crescita in America Latina scaldano il titolo

Investimenti oltre i tre miliardi di euro e crescita nelle vendite. Le previsioni di Fiat Chrysler Automobiles in America Latina per i prossimi anni convincono il mercato e il titolo del gruppo guidato da Sergio Marchionne impenna in Borsa guadagnando più del 2% e trainando l’indice Ftse Mib.

A portare il buon umore a Piazza Affari sono state le dichiarazioni del chief operating officer per l’area Latam, Antonio Filosa che ha sciovinato stime ottimistiche in conferenza stampa a San Paolo.

La performance positiva delle azioni è una ventata d’aria fresca dopo le perdite registrate negli ultimi giorni a seguito delle tensioni commerciali scatenate anche dai dazi di Donald Trump.

Investimenti per oltre 3 miliardi di euro

Secondo quanto riportano organi di stampa, Filosa ha annunciato che Fca prevede significativi investimenti nei Paesi dell’America Latina. Sul piatto, il gruppo conta di mettere risorse per circa 14 miliardi di reais, vale a dire circa 3,17 miliardi di euro al cambio attuali, entro il 2022.

La cifra, il 90% della quale destinata al solo Brasile, dovrebbe servire al rinnovamento della linea dei modelli Fiat, ma anche a produrre un maggior quantitativo di modelli Jeep.

Nelle intenzioni di Fca, inoltre, vi è la possibilità di importare o eventualmente anche produrre in loco, grandi pick-up Ram.

“Investiremo nei prodotti, per aumentare l’efficienza degli impianti con l’automazione e la digitalizzazione”

ha affermato Filosa, secondo quanto riportato dall’Agenzia Nova.

Vendite in aumento

Il tutto è finalizzato a incrementare le vendite nella regione a partire già dall’anno in corso: entro la fine del 2018 il gruppo intende aumentarle fino a 700 mila veicoli, mentre prevede di raggiungere il milione nel 2022, anno entro il quale Fca prevede il lancio di 25 nuovi modelli.
In particolare, i volumi per l’anno in corso sono attesi in crescita del 19% a 2,5 milioni di unità.

Le condizioni per raggiungere gli obiettivi ci sono tutti, secondo Filosa, il quale precisa che attualmente il margine di utile prima di interessi, tasse, ammortamenti nella regione è “buono”.

In America Latina, secondo il manager, la produzione annua di Fca può arrivare a 1,25 milioni di veicoli, un milione dei quali realizzati sono in Brasile.

Redditività a doppia cifra

Ma non è tutto. Filosa ha anche annunciato che il gruppo, nell’area, si attende di raggiungere una redditività a doppia cifra nei prossimi cinque anni, rispetto a un Ebit margin di circa il 2% registrato nel 2017.

Le previsioni restano ottimistiche anche sul fronte dei ricavi: nella regione si conta che crescano del 5% l’anno. Come? Lo spiega Filosa: “acquisendo quote di mercato con nuovi prodotti”.

Al momento della scrittura, il titolo Fca continua a spiccare il volo: le azioni vengono scambiate a 16,45 euro con un guadagno del 2,90%.

Iscriviti alla newsletter per ricevere le news su Fiat Chrysler Automobiles (FCA)

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.