Eurogruppo rimandato a domani: cosa è accaduto?

Le ultime notizie sull’Eurogruppo parlano di un meeting rimandato (ancora). Cosa è successo?

Eurogruppo rimandato a domani: cosa è accaduto?

Le ultime notizie sull’Eurogruppo hanno gelato quanti avevano sperato in un definitivo raggiungimento di un accordo.

L’intesa non è stata trovata, esattamente come accaduto nel meeting di fine marzo, e le discussioni sono state ancora una volta rimandate a domani. Ma cosa è accaduto e perché l’UE non è riuscita a convergere?

Sul tavolo del meeting sono finiti due argomenti piuttosto caldi, gli eurobond e il MES, sui quali sono tornati a scontrarsi l’Italia e la Francia con gli altri Paesi del Nord. Le ultime notizie sull’Eurogruppo hanno tentato di fare chiarezza ma nessun commento ufficiale è ancora trapelato.

Eurogruppo, ultime notizie: meeting rimandato

Più di 13 ore. Ecco quanto è già durato l’Eurogruppo iniziato nel pomeriggio di ieri, martedì 7 aprile, intorno alle 16:00 italiane e ripetutamente interrotto nel corso della nottata.

A confermare le infinite discussioni è stato anche Paolo Gentiloni, Commissario per l’Economia UE, che alle ore 05:54 ha pubblicato su Twitter la foto del pc dal quale ha seguito l’incontro commentando: “Quasi l’alba” e lasciando dunque intendere dibattiti particolarmente impegnativi.

Un allungamento simile della tempistica aveva già fatto presagire l’impossibilità di raggiungere un accordo. Impossibilità poi confermata dalla decisione di rimandare tutto a giovedì.

L’ipotesi era trapelata già nella serata di ieri, a causa delle profonde differenze fra gli Stati del Sud (come l’Italia) e quelli del Nord (come l’Olanda e la Germania). Spaccature particolarmente evidenti su argomenti quali il MES e gli eurobond.

Il punto della situazione

Stando alle ultime notizie sull’Eurogruppo, su tre aspetti i membri UE sono sembrati meno divisi:

Il discorso relativo agli eurobond, invece, non ha trovato punti d’incontro. L’Italia e la Francia hanno continuato a premere sull’introduzione di questo strumento di debito comune, ma l’opposizione di Germania e colleghe del Nord non si è fatta attendere.

Prima o poi, comunque, l’Unione dovrà trovare una soluzione condivisa, volta a rispondere in maniera efficace all’emergenza coronavirus e all’impatto devastante della pandemia.

Stando alle ultime notizie sull’Eurogruppo, nessuna decisione è stata presa, nonostante le infinite discussioni del pomeriggio e della nottata. La partita è stata ancora una volta rimandata alla giornata di domani.

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Eurogruppo

Argomenti:

Eurogruppo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories