Eurogruppo 8 maggio 2020, focus sul MES: accordo sulle condizioni

Eurogruppo 8 maggio 2020: cosa è successo? Focus sul MES, per il quale è stato trovato l’accordo.

Eurogruppo 8 maggio 2020, focus sul MES: accordo sulle condizioni

L’Eurogruppo e la videoconferenza di venerdì 8 maggio 2020 hanno attirato l’attenzione dell’intero mercato.

Il vertice, infatti, ha affrontato questioni di vitale importanza per il prossimo futuro dei Paesi dell’Eurozona e per la stessa Unione Europea.

Protagonista assoluto il MES nella versione studiata per fronteggiare la grave crisi scatenata dalla pandemia. L’accordo sul fondo salva-Stati è stato trovato, con indicazioni importanti su condizioni di accesso alle linee di credito e funzionamento dello strumento finanziario. Il solo requisito controllato sarà la destinazione del prestito, monitorata dalla Commissione.

Sul tavolo anche altre fondamentali questioni, quali le previsioni economiche già delineate dalla Commissione. Per tutti questi motivi, l’Eurogruppo dell’8 maggio e le decisioni dei leader sono state sotto osservazione di analisti, politici, economisti del Vecchio Continente.

Eurogruppo 8 maggio 2020: il programma del vertice

Il programma del vertice europeo di oggi è stato reso noto sul sito ufficiale del Consiglio UE ed è stato suddiviso per argomenti.

Innanzitutto l’Eurogruppo di maggio ha discusso delle ultime previsioni economiche pubblicate ieri dalla Commissione europea, le stesse previsioni che hanno lasciato a bocca aperta e che hanno dipinto un quadro e una recessione a dir poco drammatici.

Il focus è stato il tema Pandemic Crisis Support, la linea di credito da €240 miliardi all’interno del MES, Meccanismo Europeo di Stabilità tanto discusso nelle ultime settimane. Sarà operativo dal mese di giugno con condizioni che sono state accordate.

Come da programma, nell’Eurogruppo di maggio la Commissione UE e la BCE hanno riferito in merito all’undicesima post-programme surveillance mission (PPS) messa in atto in Portogallo dall’11 al 13 febbraio (dopo il programma di assistenza finanziaria).

Anche l’Austria e il suo piano di budget aggiornato sono finiti sotto i riflettori, mentre probabilmente ci saranno stati anche riferimenti al G7 e alle discussioni avute gli scorsi 14 e 30 aprile.

Quanto segue è stato scritto in previsione del vertice Eurogruppo

La sentenza tedesca

Secondo alcune fonti UE riportate oggi da Euractiv, nell’Eurogruppo di maggio verrà altresì discussa la sentenza della corte costituzionale tedesca sul Quantitative Easing, nella quale i giudici hanno dato alla BCE un vero e proprio ultimatum di 3 mesi. Nessuna posizione in merito, però, verrà presa dagli Stati membri.

“La Banca Centrale europea ha reagito, la Commissione ha risposto. Questa è una materia che riguarda altri organi all’infuori dell’Eurogruppo”,

hanno dichiarato le fonti citate.

A che ora inizierà la conferenza?

Come già ribadito, l’Eurogruppo si terrà nella giornata di oggi, venerdì 8 maggio 2020.

Stando a quanto emerso sui siti delle istituzioni inoltre, la conferenza prenderà il via alle ore 15:00.

Argomenti:

Eurogruppo

Iscriviti alla newsletter Economia e Finanza per ricevere le news su Eurogruppo

Condividi questo post:

Trading online
in
Demo

Fai Trading Online senza rischi con un conto demo gratuito: puoi operare su Forex, Borsa, Indici, Materie prime e Criptovalute.

Money Stories